Grande Fratello Vip: squalificato Clemente Russo (video) per le dichiarazioni gravi, Stefano Bettarini chiede scusa alle donne

Prima l'annullamento del televoto nel tardo pomeriggio, poi la comunicazione in diretta in prima serata nella puntata di lunedì 3 ottobre su Canale 5. Ecco la ricostruzione della vicenda e il video.

Attorno alle 18 di lunedì 3 ottobre i social di Grande Fratello Vip comunicano: annullato il televoto ("A tutti coloro che hanno votato via sms verrà accreditato l'importo dei voti inviati dall'apertura alla chiusura del televoto"). Il motivo viene comunicato durante la diretta di prima serata su Canale 5.

Colpa di un "comportamento eticamente riprovevole, distante anni luce dallo spirito del programma", dice Ilary Blasi. E fa riferimento a Stefano Bettarini e a Clemente Russo: "Durante una chiacchierata notturna sono state dette cose molto gravi e offensive nei confronti di alcune persone a cui chiediamo scusa per essere state coinvolte loro malgrado, ci dissociamo dalle dichiarazioni rese". Il comunicato ufficiale recita: "Mediaset e la produzione, a seguito dei fatti accaduti, ricordano che i concorrenti sono consapevoli che il programma si svolge in un luogo con microfoni e telecamere, anche se non visibili, e sono responsabili di ciò che dicono".

A Bettarini viene mostrato il filmato in cui parla del suo passato sentimentale (e non solo...). La ex moglie non viene nominata in diretta ma si ascoltano le dichiarazioni che fanno riferimento a lei durante una chiacchierata con Russo. Ilary parla con l'ex calciatore ma continua a non pronunciare il nome della ex di Stefano. Lui sposta il discorso sui figli che "vanno seguiti".

Ilary: "Ti sei lasciato andare anche a confidenze gravi e offensive da cui vogliamo prendere le distanze, con te c'era Clemente. Ed eravate in diretta. Hai citato tante circostanze ma ora non voglio ferire nessuno". E vengono mostrati pochi secondi della chiacchierata... senza audio. Lui: "Non penso di non aver detto nulla che non rispecchi la verità". Ilary lo fulmina: "Sentire un uomo parlare così e fare una lista è di basso livello e cattivo gusto, non si fa". Ma Stefano: "Tra uomini certe cose si dicono...".

E interviene Alfonso Signorini: "Questa 'lista della spesa' non era intelligente né a favore dei ragazzi. Tu sei un guascone, un bischero ma la verità fa male, soprattutto se è amplificata e se ci sono donne-madri di famiglia, loro non sono l'album delle figurine. La cosa è grave, usciresti alla grande chiedendo scusa alle persone interessate e cambiando atteggiamento all'interno della Casa". E lui: "Chiedo scusa a tutte le persone nominate".

Ma, durante quella chiacchierata notturna, è sfuggita un'espressione "sgradevolissima di Clemente Russo nei confronti dell'ex moglie di Stefano Bettarini", dice la conduttrice. E il pugile va in confessionale... Russo dice subito: "Parlavamo dell'ex storia di Stefano, mi ha raccontato cose intime e personali e poi si è aperto...". Ma Ilary: "Sono state dette cose pesanti, hai usato un'espressione che ha provocato una reazione molto dura sulla stampa, sui social e nella persona interessata". Signorini è durissimo con lui. Dovrebbero essergli mostrati i titoli dei giornali sulle polemiche di questi giorni ma c'è un problema con il monitor... e allora il pugile guarda il filmato con gli altri davanti al maxischermo. E i titoli fanno riferimento all'esigenza di chiarimenti dal ministro della Giustizia Orlando. Clemente: "Non so neanche chi sia, con il massimo rispetto. Sono pronto ad abbandonare la Casa e a chiarire tutto".

E gli viene letto il comunicato ufficiale: "Clemente, le tue affermazioni hanno violato le regole e lo spirito del Grande Fratello. Le conseguenze sono inevitabili, sei ufficialmente squalificato, devi abbandonare la Casa stasera stessa".


Signorini "fulmina" Valeria Marini che ha commentato con "E' uno scherzo?". Lei: "Sono sotto choc". Il direttore di Chi prosegue: "Clemente, hai dato della 'poco di buono' a una donna, hai dichiarato cose gravissime, soprattutto perché sei un poliziotto". Russo: "Mi ero messo nei panni della persona, volevo stare vicino a Stefano, comunque mi prendo delle responsabilità". Signorini continua parlando di Italia arretrata dentro la Casa, dagli appellativi omofobi ai discorsi sulle conquiste femminili fino a chi è ancora superstizioso nel 2016: "Siamo fermi ai tempi del Medioevo, non possiamo difendere tutto questo. Io avrei cacciato tutti e due a calci nel sedere!". In studio c'è la moglie di Clemente: "Sono distrutta, mio marito non è una persona cattiva né maschilista, la Casa del GF non è così facile, lui non si è reso conto di una cosa detta stupidamente... Sono felice che lui esca, ha aiutato tanti giovani nella palestra e li ha riportati sulla retta via, mi auguro che l'Italia capisca che è stata una sua ingenuità". Bettarini reagisce così: "Vorrei ritirarmi anch'io perché non sono nelle condizioni psico-mentali per rimanere. Bisogna essere qui dentro per capire in che situazione ci si ritrova...". Signorini: "Sappiamo che siete delle brave persone, prese singolarmente, ma non eravate nello spogliatoio di una palestra bensì sotto i riflettori". Clemente in studio torna a professare la sua innocenza: "Chiedo scusa a tutte le donne del mondo, non sono mai stato violento a casa. Nel pugilato ho vinto di tutto, in tre secondi non possono togliermi quello che faccio per gli altri in difficoltà o gli spot contro il femminicidio". E chiede scusa - facendo il nome - alla ex moglie di Stefano. Signorini: "Sei una brava persona e meriti una seconda possibilità". Dopo il bacio alla moglie la sua uscita di scena. Stefano, invece, commenta: "Stasera sarei da nominare io ma è un gioco e andiamo avanti, è difficile giustificarsi e scusarsi ancora con tutte le persone che ho coinvolto, ho fatto una grande caz*ata". In studio la sostiene Simona e lui scoppia a piangere e dice: "Sono un cogli*ne!".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail