Carlo Alberto Cavallo: "Mi dimetto, non sarò più lo psicologo del Grande Fratello. Mi sono innamorato..."

Lo psicologo ufficiale del Grande Fratello, Carlo Alberto Cavallo, si ritira e spiega i motivi nel suo primo libro (tratto da una storia vera), Ego. Intervista a Reality & Show.

Carlo Alberto Cavallo, Ego, libro, psicologo Grande FratelloINTERVISTA A REALITY & SHOW La produzione della prossima (quattordicesima) edizione del Grande Fratello, oltre a cercare nuovi concorrenti da rinchiudere nella Casa più spiata della tv, deve mettersi alla ricerca anche di un nuovo psicologo. Sì, perché quello storico, Carlo Alberto Cavallo, ha deciso di appendere la sua "professione - quella di psicologo, appunto - al chiodo". Il motivo? Lo spiega nel suo primo libro, Ego, edito da Gargoyle Books.

Carlo Alberto, lasci realmente la professione di psicologo o si tratta solo di una provocazione?

"Non è una provocazione. Mi sono dimesso. Ego, il mio primo libro, mi rende umano. Ed il mio mestiere non me lo concede. Lo psicologo deve essere una persona quasi intoccabile di fronte ai suoi pazienti".

Cosa si evince da Ego?
"Si evince che anche dentro la macchina produttiva del Grande Fratello, a volte, può nascere una storia d'amore. Non mi era mai successo in dodici anni, ma poi ho trovato lei. E lei è la donna della mia vita, quella che cerco da sempre. Io mi sento esattamente come lei e viceversa. Mi ha travolto. Non pensavo che potesse esistere una forma d'amore così".

Hai conosciuto Martina - quella che definisci la donna della tua vita - ai provini del Grande Fratello, poi l'hai cercata su Facebook e cosa è successo? Qual è stata la prima impressione?
"Mi ha colpito subito. Abbiamo cominciato a chattare, l'ho provocata ed è nata subito un'intimità. Dopo due giorni le ho scritto tutte le mie storie d'amore, tutti i casini che ho fatto nella mia vita. Lei l'ha letto, le è piaciuto. E dopo due giorni mi ha mandato le sue storie d'amore. E' diventato un confronto aperto, meraviglioso".

Lei sapeva di chattare con lo "psicologo del Grande Fratello" oppure era ignara?
"Certo, anche lei mi aveva visto ai provini".

Poi c'è stato anche un incontro?
"Lo racconto alla fine del libro. Sono andato a trovarla nel ristorante che gestisce. Siamo stati insieme un giorno ed una notte meravigliosa. La mattina dopo, però, lei mi ha detto: 'Io stanotte dormo con un altro'. Non è una persona semplice, capisci?".

Ma sei innamorato di Martina?
"Non penso ad altro, ho stravolto tutta la mia vita per lei. Non so cosa succederà e non so se ci fidanzeremo. Però io ci provo".

In Ego quanto c'è di inventato e quanto di reale?
"Non c'è niente di inventato. E proprio per questo temo il momento nel quale lo leggeranno le mie figlie perché scopriranno un papà che non si immaginano".

Martina, poi, è stata scartata dai provini?
"Sì, è stata scartata"

E' stata una tua scelta?
"Io non ho il potere di dire né sì né no. Io ho solamente il compito di dire se il candidato è matto o se c'è qualcosa che non funziona".

Sono mai nati amori fra concorrenti ed autori del Grande Fratello?
"Non sono mai nati amori fra autori e concorrenti, né prima né dopo. E' possibile che i concorrenti si innamorino della voce del Grande Fratello, quella che parla nel confessionale. E' anche vero che il Grande Fratello è il loro unico contatto, fra virgolette, con l'esterno".

Quando ci siamo sentiti prima della finale del Grande Fratello non ti volevi sbilanciare sui tuoi candidati alla vittoria. Ora puoi farlo: Mirco era il tuo preferito?
"Mirco mi è sempre piaciuto, ha dato molto al programma: un po' c'è e un po' ci fa. Però ha dato davvero tanto. La vittoria se l'è meritata. A me, però, piaceva anche Greta. Puntavo su di lei".

Quindi adesso cosa succede nella vita di Carlo Alberto Cavallo?
"Non farò più lo psicologo: né al Grande Fratello, né altrove. Sicuramente andrò a fare un talent show sul calcio in Malesia. E' l'unica cosa sicura"

Vuoi fare l'autore televisivo?
"No, figurati. Sto meglio lontano da quell'ambiente. Preferirei andare a fare il maggiordomo di Martina nel suo ristorante".

Ego, libro,Carlo Alberto Cavallo

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail