Zecchino d'oro, su Raiuno Gran Galà per i 50 anni. Conduce Pupo

zecspe.gif

Di Zecchino d'oro (voto: 7) si è tornato a parlare mercoledì per i clamorosi risvolti capitati alla cantante di Volevo un gatto nero, arrestata con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Una notizia che, però, non deve offuscare i festeggiamenti per i 50 anni della manifestazione canora, che avranno il loro apice nella serata speciale in onda venerdì sera su Raiuno.
A Pupo (6; lo hanno scelto per il nome?), "traghettatore" della Rete durante le festività natalizie (gli hanno affidato tre programmi), il compito di condurre la serata. Insieme al Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano, diretto da Sabrina Simoni, un ricco cast di artisti e celebrità della Tv, della musica e dello sport, presterà voce e simpatia a una serata in cui i soli protagonisti saranno lo Zecchino d'oro e la sua musica. 
Tanti i protagonisti del mondo dello spettacolo che hanno scelto di partecipare a questo gioco: Johnny Dorelli con la sua Lettera a Pinocchio, Pippo Baudo, a cui è affidato l'onore di interpretare l'indimenticabile 44 gatti, Aleandro Baldi Enrico Ruggeri,  Bobby Solo Franco Fasano, Orietta Berti a cantare Le tagliatelle di Nonna PinaCristina D'Avena con il suo Valzer del moscerino, Nino Frassica, Gabriele Cirilli, Luisa Corna, Lorena Bianchetti e Massimo Giletti. A completare la rosa arriverà anche il campione di volley Andrea Lucchetta
La cinquantesima edizione dello Zecchino, svoltasi lo scorso novembre, ha ottenuto circa il 25% di share, posizionandosi al di sopra della media della rete nella fascia pomeridiana e come quarto programma più seguito dell'intero palinsesto. A conferma che la tv dei ragazzi, se ben fatta, può ancora contare su un vasto pubblico. 
  • shares
  • +1
  • Mail