Ascolti, flop per La figlia di Elisa-Ritorno a Rivombrosa. Meglio La terza verità

el.JPG

I dati auditel parlano chiaro: la miniserie La terza verità (voto: 7,5) su Raiuno ha battuto nettamente la serie di Canale 5 La figlia di Elisa-Ritorno a Rivombrosa (6,5).
La fiction con Enzo Decaro, Anna Kanakis e Bianca Guaccero ha ottenuto 5 mln 300mila spettatori e il 22.86% di share contro i 3 mln 828mila e il 17.17% della nuova saga di Elisa, interpretata da Sarah Felberbaum, Giulio Berruti, Anna Safroncik e Jane Alexander.
Probabilmente ha inciso il calcio, visto che Sky ha ottenuto nel prime time un record assoluto del 12.8% con 3.430.000, grazie a Juventus-Inter, seguita da 2.608.980 spettatori con il 9.72%: risultato migliore per un match di Serie A dal 2 aprile.

Create polls and vote for free. dPolls.com
Ma non basta questo a spiegare il flop di Elisa: nonostante il gradimento di molte spettatrici (segnalato anche in questo blog), evidentemente la gente, in questo periodo, non ama seguire fiction in costume (anche Guerra e pace su Raiuno ha deluso). Chissà se Mediaset vorrà mantenere inalterata la collocazione alla domenica (di certo sono mancati i comunicati trionfalistici che solitamente il direttore di Rete, Massimo Donelli, prepara all'indomani di grandi successi d'ascolto) o spostare la serie in un'altra serata o in un altro periodo (magari a dicembre, fuori dalla "garanzia" con gli investitori pubblicitari) o, nella peggiore delle ipotesi (ma questo solamente se i dati auditel dovessero precipitare), su Rete 4.
  • shares
  • Mail