Pechino Express 2018, tre concorrenti avrebbero violato il regolamento

Tre avventurieri (eliminati) del docu-reality di Rai 2 colpevoli di essere tornati sui social durante le riprese.

pechino-express-2018-squalifica-concorrenti

Un'edizione all'insegna dei colpi di scena e degli imprevisti quella di Pechino Express che andrà in onda in autunno su Rai 2. Dopo l'affaire Brigliadori, che si è chiuso con l'esclusione della donna dal cast e con l'entrata in scena della coppia formata da Maria Teresa Ruta e Patrizia Rossetti, altri tre concorrenti sono finiti nel mirino della produzione della trasmissione di Costantino della Gherardesca.

Secondo quanto rivelato da Spy, gli avventurieri incriminati sarebbero Adriana Volpe, in coppia con Marcello Cirillo nella squadra de I Mattutini, Paola Caruso e Tommaso Zorzi della squadra dei Ridanciani. I tre concorrenti avrebbero violato una delle norme di base del regolamento, quella relativa al silenzio social durante l'intero periodo delle riprese: una volta eliminati e rincasati, i concorrenti sono tenuti a non pubblicare materiale sui propri profili per evitare di fornire agli spettatori informazioni sull'ordine di uscita delle coppie dalla competizione.

Le registrazioni del docu-reality, sbarcato quest'anno in Africa, non sono ancora terminate, ma i vip colpevoli hanno già segnalato ai loro seguaci il ritorno in Italia, rischiando ora il pagamento di una penale per lo spoiler. Ancora ignota la risposta dell'azienda, che dovrà evitare ulteriori fughe di informazioni per non inficiare la narrazione delle tappe.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 46 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail