X Factor 12, Morgan: "Sono il giudice che ha vinto di più al mondo"

Marco Castoldi spende parole al miele per Asia Argento.

Morgan

Intervistato dal Corriere della Sera, Marco Castoldi in arte Morgan si è raccontato come sempre senza giri di parole al quotidiano di via Solferino. Ecco cosa ha detto della sua avventura finita con i talent show:

"Sono un emarginato e voglio rimanerlo. Ho dimostrato che sono il più televisivo tra i musicisti. Ho sempre fatto picchi d'ascolto. I signori della tv però ti dicono: devi allargare il discorso. Ma largo cosa vuol dire? Intendono basso: abbassa il livello di quello che dici".

Morgan dichiara di aver mantenuto sempre una certa indipendenza con il mezzo televisivo:

"Ho cercato, come Gaber, di essere musicista in tv, non cedendo ad altre logiche [...] E poi mi hanno cacciato tutti. O ti vogliono tutti o ti emarginano tutti. Vivono nell'idea che le cose funzionino per botte di fortuna. Se va di moda la rucola mangiano la rucola. In Italia siamo gregari. In risultato è che in tv è tutto uguale, agghiacciante".

Morgan non rifarebbe un talent ("No, vivo per il domani. Resto il giudice che ha vinto di più al mondo"), ma ha parole al miele per la sua ex, Asia Argento:

 "Lei è bravissima, se ne intende di musica, mi ha fatto conoscere cose che non sapevo e non vedo l'ora che lo faccia con il pubblico. Sarà un gran lavoro, sicuramente superiore a tutti quelli che mi hanno succeduto. Mi piacerebbe, idealmente, essere contro di lei in giuria: sarebbe una partita ad alta tensione musicale. Se me lo proponessero? Direi di no".
  • shares
  • +1
  • Mail