Sanremo 2019, Pierfrancesco Favino: "Sento ogni giorno Baglioni. Non metto limiti alla provvidenza"

L'attore si racconta a Leggo.

Favino

Continua la nostra lunga marcia di avvicinamento al Festival di Sanremo, in onda dal 5 al 9 febbraio 2019 su Rai 1 con la 69esima edizione. La mappatura del genoma della kermesse canora è ancora agli albori, ma qualche tassello lo abbiamo già: Claudio Baglioni sarà nuovamente direttore artistico e conduttore.

Ancora, Duccio Forzano è stato confermato alla regia, mentre per le Nuove Proposte viene archiviato Sarà Sanremo. Il format sarà sostituito da un doppio appuntamento chiamato Sanremo Giovani, trasmesso il 13 e 14 dicembre 2018.

Intanto, si pensa anche a chi possa affiancare Baglioni sul palco dell'Ariston. Il Corriere ha fatto il nome di Giorgio Pasotti, ma non è tramontata l'ipotesi di una conferma anche per Pierfrancesco Favino, che tanto bene ha fatto l'anno scorso. Ecco cosa ha detto il diretto interessato a Leggo:

"Il festival mi ha dato l’opportunità di far vedere che posso fare di più di quanto la gente creda. Si crede che valga l’equazione: “sei i film che fai”, invece mi sono scrollato di dosso l’etichetta da intellettuale. Mi sento invece nazionalpopolare e Sanremo mi ha offerto una grande occasione. Sento quotidianamente Claudio Baglioni…e non metto limiti alla provvidenza".

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 62 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO