Ora o mai più, l'inedito di Francesca Alotta bocciato dai giudici

La cantante ha portato un pezzo contro la violenza familiare.

Francesca Alotta

Un pezzo decisamente impegnato bocciato all'unanimità dai giudici. Succede a Ora o mai più, dove Francesca Alotta ha presentato il suo inedito Ti dirò. Il tema non era affatto banale, come racconta la cantautrice:

"E' un pezzo contro la violenza familiare e finalmente voglio urlare alle donne 'Parliamo!'".

Purtroppo per lei però la sostituta di Donatella Milani, accompagnata dall'arrangiatore e fisarmonicista Paco Ruggeri, ha trovato un muro di incomprensione davanti all'ottetto di giudici illustri.

Orietta Berti ha assegnato un sette trovandola brava ma volendo qualcosa di più musicalmente, Marco Masini si aspettava qualcosa di più di quello che si aspettava Orietta, Marcella Bella ha ritenuto la canzone datata, Red Canzian ha dato un sette a prescindere dal brano, Patty Pravo ha dato sei, Michele Zarrillo non è stato convinto della musica, infine Loredana Berté ha giudicato antica e tortuosa la canzone.

  • shares
  • Mail