Top Chef Cup, vince Cinzia Fumagalli

Nella sfida a Roma, la lecchese trionfa contro Matteo Torretta, che si aggiudica una seconda medaglia d'argento.

top-chef-cup-cinzia-fumagalli-vince.png

Si è chiusa la prima edizione di Top Chef Cup, il primo torneo di Top Chef dedicato ai professionisti della cucina che più si sono distinti nelle prime due stagioni del talent show per chef di Nove. A salire sul più alto gradino del podio è stata Cinzia Fumagalli, insegnante e chef cinquantenne di Lecco, che era giunta fino alle fasi finali della seconda edizione della trasmissione. Medaglia d'argento (consecutiva) per Matteo Torretta, promessa dell'alta cucina italiana: chef executive dei ristoranti Asola e Spazio Gallura di Milano.

La donna, che ha fatto parte dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani e della Federazione Italiana Cuochi, ha saputo conquistare i palati dei cinque giudici delle sfide finali: Annie Féolde, Giuliano Baldessari, Mauro Colagreco e gli ospiti d'onore Moreno Cedroni e Antonella Clerici, da poco orfana del suo La Prova del Cuoco. Una sfida all'ultimo coltello tutta giocata tra lombardi, nonostante la città simbolo della puntata sia stata Roma, vinta dalla lecchese, che ha a LeccoNotizie ha commentato la seconda esperienza davanti alle telecamere di un talent show così:

Avrei preferito fare 25 puntate di Top Chef che solo 5 di Top Chef Cup. È stata molto più dura dell’altra volta, siamo tutti molto agguerriti. È stata un’esperienza dura e pesante: concorrenti agguerriti, non c’è il confort dello studio televisivo, i giudici pretendono molto e ci siamo mossi con pochissimi attrezzi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO