Ballando con le Stelle 13, Lucarelli e Ciacci battibeccano sulla d'Urso: "Sei un ruffiano che deve accontentare qualcuno"

Giovanni Ciacci nel mirino per la sua amicizia con la conduttrice Mediaset.

Selvaggia Lucarelli

Scintille nel corso della finale di Ballando con le Stelle: al termine dell'esibizione della coppia Giovanni Ciacci - Raimondo Todaro, il trendsetter di Detto Fatto si rivolge a Selvaggia Lucarelli dicendole "Stai meglio senza maglietta", riferendosi a una maglietta indossata fino a pochi minuti prima con la scritta "Da me gli sponsor restano", in polemica con la t-shirt sessista indossata da Luigi Favoloso al Grande Fratello.

Immediata la replica della Lucarelli:

"Giovanni, non mi piace il tuo buonismo, questo essere ruffiano per accontentare qualcuno che ci sta guardando a casa e che ti ospiterà".

Non è difficile capire da queste parole che la blogger si stesse riferendo a Barbara d'Urso, notoriamente amica di Ciacci, che ha replicato:

"Io non sono buonista".

La giornalista ha ribattuto:

"Preferirei che domani fossi in Rai".

Milly Carlucci

si è goduta divertita la scaramuccia. Intanto Selvaggia Lucarelli sarà domani ospite di Domenica In.

 

  • shares
  • Mail