Uomini e Donne, puntata 19 marzo 2018: per Tina c'è Albano!

La puntata del lunedì di Uomini e Donne si apre con un rvm in cui Gemma Galgani conosce i corteggiatori della rivale Tina Cipollari: "Secondo me siete un po' troppi per lei", commenta velenosamente l'ex di Giorgio Manetti. 

I corteggiatori di Tina Cipollari

Pronta la replica della Vamp: "Lei lo sa che sono portatrice sana di uomini. Per lei non arriva nessuno da 18 mesi". Nel video Gemma asserisce inoltre che Tina pesa 98 kg ("La prossima volta le tiro il collo. Sotto casa mia c'è la fila come le Poste"). Un siparietto che può appassionare le prime volte, ma all'ennesima riproposizione si comincia a provare fastidio, soprattutto quando la Cipollari se ne esce con un gratuito "Ma sparati!".

Ma ecco i corteggiatori: per Tina arrivano Gianni, Salvatore, Albano (!), Domenico, Giulio, ma ecco che la Cipollari interrompe la discesa di lorsignor. La tronista non vuole essere baciata sulle guance per via della cipria, così i restanti Marco, Ciro, Fernando, Eugenio, Marco, Luigi, Davide. Giulio, sicuramente il più singolare, ha preparato per lei uno spogliarello. E infatti lo striptease si segnala come uno dei momenti più terrificanti nella storia della televisione. Ciononostante, Tina lo conferma nel team di corteggiatori.

Intanto, tornando al trono Classico, Giordano vuole abbandonare la trasmissione dopo la decisione di Nilufar di cercare ancora Lorenzo Riccardi. Lascia anche Nicolò, che polemizza con Sara Affi Fella per il fatto che non sia scattata la scintilla. Va in onda il bacio tra Luigi e Sara nell'esterna di Venafro, città natale della corteggiatrice in lui conosce le sue migliori amiche: Lorenzo è su tutte le furie, bacia Maria e se ne va.

  • shares
  • Mail