Carlo Conti: "La Corrida anche in radio. Sanremo 2018? Bellissimo cast, farò degli spot simpatici. Tornare? C'è bisogno di resettare..."

Il conduttore, a margine della presentazione di Rai Play Radio, parla del ritorno dello storico programma e dà un giudizio sull'edizione 2018 del Festival della canzone italiana.

carlo-conti-rai-play-radio.jpg

Prima del ritorno in televisione previsto per la prossima primavera, si riparte dalla radio: La Corrida ricomincia con la conduzione di Carlo Conti. Ad annunciarlo è stato il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, nel corso della presentazione di Rai Play Radio: "Abbiamo una piccola sorpresa: Carlo resterà alla radio, contrariamente a quanto potessi immaginare. Siamo riusciti a convincerlo ad avere una trasformazione da direttore artistico ad artista. Ci sarà, infatti, un'anteprima anche perché storicamente La Corrida nasce alla radio e poi si trasferisce in televisione. E Carlo ci teneva a mantenere un legame con la radio e a cominciare proprio da lì, probabilmente dagli studi di Firenze, anche se questo andrà definito".

E Conti ha dichiarato: "La Corrida torna a casa perché è nata in radio 50 anni fa. La diretta sarà sia televisiva che radiofonica (su Radio2) e in più sto lavorando a contenuti in anteprima del programma solo per la radio". E il Festival di Sanremo? "Ha un bellissimo cast, ovviamente Claudio Baglioni non poteva fare altrimenti, sarà bello sentire anche le canzoni, perché alla fine contano quelle". Della nuova edizione, "che lanceremo presto con degli spot molto simpatici, mi incuriosisce tutto. Dai Pooh divisi alla Vanoni con Pacifico e Bungaro agli Stato Sociale". Tentato di tornare? "No, e non è per crogiolarmi sui successi ma c'è bisogno ogni tanto di resettare".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO