GF Vip 2, Ilary Blasi: "Armadio? Aria fritta. Cecilia Rodriguez se n'è fregata delle telecamere. Giulia De Lellis furba. Daniele Bossari salvato dal tempo"

La conduttrice della seconda edizione del reality show di Canale 5, intervistata dal settimanale Chi, ripercorre le situazioni cult e il comportamento dei principali concorrenti.

gf-vip-2-finale-foto-07.jpg

Ilary Blasi, intervistata dal settimanale Chi, svela il successo del Grande Fratello Vip 2: "E' stato il mix tra giovani e meno giovani. Geniale".

Sui casi "spinosi" accaduti durante il reality show di Canale 5 commenta: "Marco Predolin non aveva intenzioni negative, ma al GF ogni parola è amplificata. Accusarlo di omofobia è stato però eccessivo. Le bestemmie di Predolin e Gianluca Impastato? Sono state dette, c’è un regolamento, bisogna rispettarlo. Ho visto salotti e processi televisivi su questo argomento. Ho sorriso quando hanno provato a fare la classifica delle bestemmie: gravi, meno gravi, gravine. Ma che cosa vuol dire?".

Capitolo tradimenti: "Luca Onestini non ha fatto in tempo a chiudere la porta rossa che già lei (Soleil Sorgé, ndB) stava con un altro! Non mi convince come storia. E non ha convinto il pubblico. Se fosse un amore costruito a tavolino non lo so. La reazione di Luca, in ogni caso, è stata elegante. E poi si è rifatto tra le braccia di Raffaello Tonon che è uguale uguale a Soleil (ride, ndB)".

Sui Rodriguez dice: "Jeremias era partito con il dito puntato da parte di tutti, dentro e fuori. Era 'il fratello di Belen' e basta. Jeremias ha raccontato la sua vita difficile. Forse ancora non ha trovato la sua nicchia nel mondo. Di lui mi ha colpito che, nonostante sia un ragazzo che si accende facilmente, ha dei gran bei valori. Prima di tutto, il senso di protezione verso la famiglia, poi la generosità di cuore. Cecilia? Ho sentito dirle non era 'libera' con Francesco Monte. Se n’è fregata delle telecamere e questo, per le dinamiche dei reality, ahimè, è un colpaccio. La storia con Ignazio Moser? Suvvia, finiscono i matrimoni, non può finire un fidanzamento? I modi e i tempi personalmente non mi sono piaciuti. Monte l’ho visto molto sicuro. Era convinto di riprendersela. Poi, quando si è scontrato con il muro di Cecilia, ha perso e l’ha lasciata andare. Al posto suo io non sarei entrata, avrei lasciato il dubbio a Cecilia. Mi ha colpito la sua fermezza dinanzi a un dramma. Chissà se (i due fidanzati, ndB) lontano dall’onda mediatica troveranno un privato reale meraviglioso".

E il famigerato armadio? "L’errore è fidarsi in toto dei social. In tv molti hanno 'pucciato' su questo caso ma noi, avendo visto da subito il filmato integrale, sapevamo che poi si sarebbe sgonfiato. Aria fritta".

Su Daniele Bossari e Filippa Lagerback afferma: "Non mi emoziono facilmente, ma davanti al vissuto tra Daniele e Filippa c’eravamo tutti noi. Un dolore che si trasforma in gioia, bellissimo. Oggi le coppie saltano alla prima difficoltà. Loro sono stati l’esempio di una rinascita piena d’amore. Filippa è una grandissima donna. Daniele si è salvato grazie al tempo per riflettere, pensare, meditare, capire e riaprire poi mente e cuore".

Aida Yespica? "Ha sulle spalle dei drammi terribili. Ho studiato la sua storia col tempo. Le sue vicende di vita, lontano dalla tv e dalle copertine, non si cancellano. La sua infanzia sarà un dolore forse eterno per lei. Di riflesso, prima o poi quel dolore ti porta a perderti, colpisce la tua psiche. Io avevo un’idea diversa di lei, la immaginavo un po’ più aggressiva. Invece ho scoperto una donna fragile ma soprattutto una mamma che mi piace tantissimo nel suo ruolo di mamma. Con Jeremias? Mai creduto che potesse nascere qualcosa".

Alfonso Signorini e Giulia De Lellis? "Dall’astio sono passati all’indifferenza, poi hanno fatto pace. Da telespettatrice mi sono gustato il loro 'giro della morte'. Ho vissuto la loro emozione divisa per sentimenti di settimana in settimana. Lui è stato un grande quando nella Casa le ha proposto un brindisi dallo stesso bicchiere. Lei è entrata con la fama di attaccabrighe. Poi non ha litigato quasi con nessuno. È una ragazza furba, truccava e pettinava le donne, ha la battuta pronta e non abbassa la testa nonostante una proprietà di linguaggio non altissima. Però questa sua sfrontatezza l’ha aiutata. La ragazza ha coraggio. Se non brucia le tappe, si potrà godere la vita al meglio".

Cristiano Malgioglio? "Nel bene o nel male ha vinto questo reality. Mi ha fatto ammazzare dalle risate. Ha riempito serate, giornate e pomeriggi. Abbiamo anche discusso, quando si è improvvisato conduttore. Ma lo ringrazio pubblicamente. Cristiano è stato molto generoso. Temevo mollasse e invece è stato un grande uomo".

Ivana Mrazova? "E' stata la concorrente neutra di questo programma".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 318 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO