Black Soul Trio band di Amici 17 (scheda-foto-video): Matteo Santo Cazzato ha superato la timidezza con il canto, radici salentine

Ecco la scheda di presentazione, le curiosità biografiche, la foto e il video della prima esibizione dei Black Soul Trio, band della diciassettesima edizione del talent show di Canale 5-Real Time.

Tra i concorrenti di Amici 17, il talent show in onda su Canale 5 e Real Time, c'è Black Soul Trio.

Black Soul Trio band di Amici 17, chi sono


Alla chitarra Aldo Torsello, alla tastiera Davide Donadei, alla voce Matteo Santo Cazzato.

Matteo, frontman dei Black Soul Trio, vive a Presicce con i genitori e ha una sorella più grande. Ha cominciato a cantare a 8 anni, quando i genitori lo hanno iscritto a un concorso locale che ha poi vinto. Ha studiato canto lirico per 5 anni, poi ha capito che non era la strada giusta per lui e si è avvicinato lentamente al soul e al blues. Dopo aver conosciuto Aldo Torsello e Davide Donadei, i membri del suo attuale gruppo, ha cominciato a suonare con loro formando così i Black Soul Trio. Si definisce testardo, di cuore e a volte timido, anche se non si direbbe.

Ad Amici Casting si sono presentati così: "Noi siamo della provincia di Lecce: Casarano, Parabita e Presicce. Il gruppo è nato un po' per caso, c'era da fare una serata, i due musicisti suonavano insieme, il cantante era in un altro gruppo, ci siamo ritrovati senza pezzi pronti in una serata, che è andata bene, poi man mano abbiamo iniziato a testare quali canzoni fare e quali meno per far divertire e divertirci. Continuiamo a improvvisare. La nostra musica è un po' un percorso, passiamo da pezzi impegnati e classici a brani di puro divertentismo o salentini. Vogliamo dare al pubblico qualcosa che ci deve tornare. Matteo era abbastanza timido da piccolo e cantava in casa, un giorno convinsero i genitori a iscriverlo a un festival di paese per fargli vincere questa timidezza, la primissima volta che ha cantato hanno dovuto far uscire tutti i presenti perché non riusciva neanche a parlare, si classificò primo, all'epoca faceva lirica. Ad Amici possiamo imparare da tutti, c'è sempre un ricircolo, uno stare con persone che 'mangiano' la musica tutti i giorni e che ci possono consigliare e far crescere. Abbiamo molto da dire e imparare, se queste due cose vanno di pari passo potrebbero succedere tante belle cose. I nostri punti di forza sono l'improvvisazione e il feeling: riusciamo ad andare avanti, anche se ci sono situazioni avverse, guardandoci in un secondo sulla stessa lunghezza d'onda. Dobbiamo lavorare sulla parte tecnica. Per noi le radici sono importanti, portiamo la terra nel cuore, nei pacchi, quando andiamo via. Non devono mai mancare caffè, tarallucci e frise".

Nel primo speciale del sabato hanno cantato Le vent nous portera.

matteo-black-soul-trio-amici-17.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.03 su 5.00 basato su 34 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO