Hell's Kitchen Italia 4, puntata del 24 ottobre: eliminata Monica, salvi Enza e Tommaso, ospiti Le Donatella che cucinano per gli chef

Ecco cosa è accaduto nella quarta puntata della quarta edizione del cooking show di Sky Uno, in onda martedì 24 ottobre 2017. Chi è uscito?

hells_kitchen_2017_hk4_quarta_puntata-27_monica_cracco.jpg

Ecco cosa è accaduto nella quarta puntata di Hell's Kitchen 4 (voto: 6,5), in onda su Sky Uno.

Hell's Kitchen Italia 4, i concorrenti in gara divisi in brigate (nomi e schede)


Brigata rossa:

Enza Crucinio, 37 anni, chef della provincia di Matera. Da piccola aiutava mamma e nonna in cucina, oggi lavora in un ristorante in provincia di Cosenza. È fidanzata ed ha un figlio.

Erika Ciaccia, 28 anni, sous chef brindisina. Dall’età di 11 anni lavora nel ristorante di famiglia, dove attualmente divide la cucina con i proprio genitori.

Monica Zamuner, 49 anni, mamma milanese. Dopo aver aperto un bistrot con il suo ex compagno, adesso è una personal chef vegana.

Natascha Noia, 28 anni, da Udine. Gestisce un’azienda di ristorazione a domicilio, è fidanzata e ha una figlia.

Andrea De Carlo, 27 anni, dalla provincia di Lecce. Si appassiona alla cucina durante un’esperienza in Svizzera da lavapiatti. Attualmente è sous chef in un ristorante a Monaco di Baviera ed è fidanzato.

Brigata blu:

Margherita Olivieri, 37 anni, ristoratrice di Genova. Ha iniziato a cucinare con la nonna, ora è impegnata a 360° con il suo ristorante.

Lorenzo Tirabassi, 23 anni, dalla provincia di Reggio Emilia. Ha iniziato a cucinare con la nonna, quando si fermava a casa sua dopo l’asilo. Attualmente è chef e single.

Mohamed Lamnaour, 31 anni, nato in Marocco. Molto legato alla sua famiglia, attualmente vive in Alto Adige dove lavora come sous chef.

Tommaso Olivieri, 25 anni, dalla provincia di Chieti. Avendo una famiglia di ristoratori, si è avvicinato da subito al mondo della cucina. Attualmente gestisce proprio la cucina del ristorante di famiglia.

Hell's Kitchen Italia 4, riassunto della quarta puntata di martedì 24 ottobre 2017: eliminata Monica


Chef Carlo Cracco introduce subito gli ospiti di questa quarta puntata: Le Donatella. Sono loro a cucinare per conto degli chef e lo fanno seguendo le indicazioni che ricevono tramite un auricolare.

Al termine della prova è il momento dell’assaggio ed è ancora una volta la squadra blu a spuntarla, guadagnandosi l’accesso diretto al servizio. La brigata blu deve quindi sfidarsi nella prova individuale cucinando con un petto d’oca al quale possono aggiungere altri ingredienti che devono essere riconosciuti al buio in una scatola nera. Chi per primo individua di cosa si tratta si guadagna quell’elemento sottraendolo ai colleghi. Tutti riescono ad aggiudicarsi qualcosa, tranne Erika e Monica, che quindi possono cucinare soltanto con le forniture base presenti in cucina.

Il momento dell’assaggio riserva sorprese, perché ancora una volta Monica è salva, essendo riuscita a sorprendere Cracco con un piatto cucinato senza ingredienti mentre è Enza l’ultima a rimanere nel cerchio del peggiore e ad ottenere quindi la spilla nera.

Negli alloggi il clima si scalda, perché Margherita non riesce ad accettare la salvezza di Monica e le rivolge parole forti a cui si aggiungono quelle di Andrea D., che non è intenzionato a perdere un altro servizio per colpa delle asprezze tra gli chef.

All’apertura del ristorante si palesano le tensioni e Cracco non può che rimproverare Monica e Mohamed che non riescono a preparare un uovo pochette come richiesto. Anche i primi di Tommaso ricadono sotto l’attenzione del diavolo di Hell’s Kitchen, nonostante gli incitamenti lo chef continua a servire del riso al salto completamente sbagliato. Serve l’aiuto di Mirko e Sybil per concludere il servizio e dai confronti col sous chef scaturisce un’accesa litigata tra Tommaso e Mohamed.

Gli errori delle brigate fanno sì che in questa giornata non ci sia un vincitore, devono tutti quindi tornare negli alloggi per pensare chi deve andare in sfida contro Enza. Nella squadra rossa si fa il nome di Monica, in quella blu invece la scelta ricade su Mohamed.

Cracco non crede che Monica meriti un'ulteriore possibilità e lei è costretta a togliersi la giacca ancor prima del duello. La squadra blu, però, non è riuscita a trovare il vero responsabile dei danni del servizio e Cracco decide quindi che è Tommaso a dover prendere il posto del compagno ed entrare nella stanza del duello con Enza. La sfida si gioca sulle animelle che mettono a dura prova gli chef, inesperti con questa pietanza. Enza ha soddisfatto lo Chef e può quindi togliersi la spilla nera e tornare in brigata. Tommaso invece continua a peccare di presunzione, ma è stato comunque capace di servire un buon piatto: può quindi restare nel ristorante di Hell’s Kitchen.

Puntata del 24 ottobre 2017

Segui Reality & Show su FacebookTwitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.14 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO