Hell's Kitchen Italia 4, puntata del 17 ottobre: eliminati Federica, Luiz e Andrea A., due cambi nelle brigate, ospite Don Pietro Savastano

Ecco cosa è accaduto nella terza puntata della quarta edizione del cooking show di Sky Uno, in onda martedì 17 ottobre 2017. Chi è uscito?

hells-kitchen-4-eliminati-andrea-luiz.jpg

Ecco cosa è accaduto nella terza puntata di Hell's Kitchen 4 (voto: 6,5), in onda su Sky Uno.

Hell's Kitchen Italia 4, i concorrenti in gara divisi in brigate (nomi e schede)


Brigata rossa:

Enza Crucinio, 37 anni, chef della provincia di Matera. Da piccola aiutava mamma e nonna in cucina, oggi lavora in un ristorante in provincia di Cosenza. È fidanzata ed ha un figlio.

Erika Ciaccia, 28 anni, sous chef brindisina. Dall’età di 11 anni lavora nel ristorante di famiglia, dove attualmente divide la cucina con i proprio genitori.

Federica Liuzzi, 23 anni, cuoca dalla provincia di Foggia. Da sempre amante della cucina, attualmente è capo partita degli antipasti ed è single.

Margherita Olivieri, 37 anni, ristoratrice di Genova. Ha iniziato a cucinare con la nonna, ora è impegnata a 360° con il suo ristorante.

Monica Zamuner, 49 anni, mamma milanese. Dopo aver aperto un bistrot con il suo ex compagno, adesso è una personal chef vegana.

Natascha Noia, 28 anni, da Udine. Gestisce un’azienda di ristorazione a domicilio, è fidanzata e ha una figlia.

Brigata blu:

Andrea Alessandrelli, 23 anni, da Ancona. Si è avvicinato al mondo della cucina a nove anni, cominciando a cucinare per sé. Attualmente gestisce una piccola cucina ed è single.

Andrea De Carlo, 27 anni, dalla provincia di Lecce. Si appassiona alla cucina durante un’esperienza in Svizzera da lavapiatti. Attualmente è sous chef in un ristorante a Monaco di Baviera ed è fidanzato.

Lorenzo Tirabassi, 23 anni, dalla provincia di Reggio Emilia. Ha iniziato a cucinare con la nonna, quando si fermava a casa sua dopo l’asilo. Attualmente è chef e single.

Luiz Ferreira, 21 anni, nato in Brasile. Inizia a cucinare da bambino con la nonna, attualmente è chef nel ristorante della sua compagna con la quale ha una bambina.

Mohamed Lamnaour, 31 anni, nato in Marocco. Molto legato alla sua famiglia, attualmente vive in Alto Adige dove lavora come sous chef.

Tommaso Olivieri, 25 anni, dalla provincia di Chieti. Avendo una famiglia di ristoratori, si è avvicinato da subito al mondo della cucina. Attualmente gestisce proprio la cucina del ristorante di famiglia.

Hell's Kitchen Italia 4, riassunto della terza puntata di martedì 17 ottobre 2017: eliminati Federica, Luiz e Andrea A.


Prova a staffetta in cui uno chef può vedere senza sentire e uno può ascoltare i consigli senza osservare. Gli altri cucinano uno dopo l’altro ma senza poter parlare. Al conteggio degli errori, è la brigata blu a spuntarla, accedendo così direttamente al servizio di Hell’s Kitchen.

Le cuoche, invece, si sfidano nella prova individuale, che le vede impegnate in un piatto ispirato al Panterrone, un dolce pugliese inventato dalle tre sorelle Sammarco, ospiti nel ristorante. L’assaggio non convince lo chef. Federica è l’ultima a sostare nel cerchio del peggiore ed è pronta quindi ad indossare la spilla nera. La decisione però spiazza tutti, perché il "diavolo" ha terminato la pazienza e non può più tollerare i suoi errori: Federica deve togliersi la giacca e abbandonare il ristorante.

Provati dalla prima eliminazione, le brigate subiscono un cambio: Andrea D. passa alla brigata rossa, così da poter mettere in gioco le sue doti da condottiero, viceversa Margherita raggiunge i blu, pronta a dare quello che ha tenuto in serbo fin ora.

La preparazione della linea è introdotta da un ospite: Fortunato Cerlino, nei panni di Don Pietro Savastano. Il boss di Gomorra chiede a tutti di mettere in gioco la tipica “cazzimma” napoletana. I suoi consigli accompagnano anche la preparazione del menù, che vede la presenza di alcune ricette partenopee, come la pizza fritta e gli scialatielli. Tommaso ed Erika vanno in crisi, perché non riescono a soddisfare le richieste di un piatto perfetto come vorrebbe Don Pietro.

Il servizio è arrivato al termine: la brigata rossa è la migliore, mentre i ragazzi devono tornare negli alloggi e uscirne con i nomi dei tre peggiori. La decisione ricade su chi ha commesso più errori: Luiz, Andrea A e Lorenzo. Quest’ultimo viene salvato da Chef Cracco, gli altri due si scontrano nel duello.

C’è però un problema dal nome “cappelletto”, oggetto della sfida finale: né Luiz né Andrea A. sono ferrati sull’argomento e il risultato è evidente. Luiz non è riuscito a migliorare dopo i tanti rimproveri ed è costretto a togliersi la giacca. Andrea A., invece, nonostante gli incitamenti, non ha tirato ancora fuori la sua grinta e il diavolo non è più disposto ad aspettare. Deve così abbandonare anche lui la cucina di Hell’s Kitchen.

Puntata del 17 ottobre 2017

Segui Reality & Show su FacebookTwitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.17 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO