Rai, direttori: Angelo Teodoli a Rai1, Andrea Fabiano a Rai2 ("Lascio rete più forte) al posto di Ilaria Dallatana, Roberta Enni a Rai Gold

Il consiglio di amministrazione della Rai ha dato il via libera alle nomine di tre nuovi direttori, confermando le indiscrezioni dei giorni scorsi. Ecco le novità e le dichiarazioni.

teodoli-fabiano-dallatana-rai.jpg

Il consiglio di amministrazione della Rai ha dato il via libera alle nomine di tre nuovi direttori, confermando le indiscrezioni dei giorni scorsi.

Si tratta di Angelo Teodoli, attuale direttore di Rai Gold, che assume la guida di Rai1 al posto di Andrea Fabiano. Il suo posto a Rai Gold, struttura che coordina Rai4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World, arriva Roberta Enni finora alla vicedirezione di Rai1. E la girandola di incarichi si chiude con Fabiano che da Rai1 passa a Rai2, dove prende il posto di Ilaria Dallatana, destinata a lasciare l'azienda. Le scelte sono state comunicate ai consiglieri dal direttore generale Mario Orfeo.

Ma ecco cosa si legge nel comunicato ufficiale: "Il Consiglio di Amministrazione della Rai, riunitosi oggi sotto la Presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del Direttore Generale Mario Orfeo, preso atto della volontà della dottoressa Ilaria Dallatana di affrontare nuove e impegnative esperienze professionali, ha espresso all'unanimità parere favorevole alla proposta del Direttore Generale di affidare la direzione di Rai2 ad Andrea Fabiano.

Andrea Fabiano lascia la direzione di Rai1, dove era arrivato a marzo 2016 dopo aver ricoperto il ruolo di Vicedirettore dell’unità organizzativa Strategie e Nuovi Progetti e, da gennaio 2015, quello di Vicedirettore Palinsesto e Marketing di Rai1.

Contestualmente il Cda ha espresso, sempre all'unanimità, parere favorevole alle proposte presentate dal Direttore Generale di nominare Angelo Teodoli alla direzione di Rai1 e di Roberta Enni alla direzione di RaiGold, struttura che si occupa di coordinare i canali tematici Rai4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World.

Angelo Teodoli lascia la direzione di RaiGold, dove era arrivato a marzo del 2016. In precedenza è stato Direttore di Rai2, Vicedirettore vicario di Rai1, con responsabilità sui palinsesti, sul marketing e sull’innovazione del prodotto di rete e Direttore dei Palinsesti Rai.

Roberta Enni lascia il ruolo di vicedirettore di Rai1 per il Marketing e Palinsesto. In precedenza ha ricoperto il ruolo di direttore del Centro di Produzione di Roma ed ha avviato la prima factory Rai per la realizzazione di applicazioni interattive. Ha inoltre curato lo sviluppo e il lancio di Rai 5, canale digitale di intrattenimento culturale e prima sperimentazione Rai di Social TV.

A Ilaria Dallatana va il ringraziamento del Consiglio di Amministrazione, della Presidente e del Direttore Generale per l’eccellente lavoro svolto e ad Andrea Fabiano, ad Angelo Teodoli e a Roberta Enni l’augurio di buon lavoro".

In un'altra nota si legge: "'Vogliamo ringraziare Ilaria Dallatana per lo straordinario lavoro svolto in Rai, un impegno che le ha consentito di centrare in pieno gli obiettivi del suo mandato. In questo anno e mezzo da direttrice di Rai2, Dallatana ha ottenuto risultati di grandissimo rilievo realizzando programmi innovativi di grande qualità. Ad Ilaria, alla quale ci lega un sincero rapporto di stima ed amicizia e che continuerà a collaborare con il servizio pubblico nel suo ruolo di consigliere di amministrazione di Rai Cinema, vanno gli auguri nostri personali e di tutta l’azienda per il prosieguo della sua brillante carriera di manager televisivo'. Così il Direttore Generale della Rai Mario Orfeo e la Presidente Monica Maggioni hanno commentato la volontà di Dallatana di lasciare il suo incarico per motivi personali.

A sostituire Dallatana il Consiglio di Amministrazione ha chiamato Andrea Fabiano, attuale Direttore di Rai1. La scelta di Fabiano, 41 anni, che ha guidato la rete ammiraglia cogliendo significativi risultati negli ascolti e nella qualità del prodotto, ha principalmente l’obiettivo di proseguire il percorso intrapreso da Rai2 nel ringiovanire il target e modernizzare il linguaggio. Al posto di Fabiano arriva a Rai1 Angelo Teodoli, già direttore di Rai2 e attualmente di Rai Gold, manager Rai di lungo corso e di grande esperienza dirigenziale. Teodoli, 61 anni, una carriera tutta interna al servizio pubblico, avrà il mandato di consolidare il percorso di innovazione e restyling intrapreso dal canale più visto dagli italiani in una sempre più costante ricerca dell’abbinamento tra qualità, valori e ascolti.

A succedere a Teodoli a Rai Gold sarà invece una donna, una nomina anche questa tutta interna Rai: Roberta Enni, già vicedirettrice di Rai1, 57 anni, una consolidata esperienza sul fronte dell’innovazione tecnologica e dei canali digitali. A lei il compito di guidare la struttura che si occupa di coordinare i canali tematici Rai4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World".

"Oggi lascio Rai1 nelle mani di uno dei più grandi professionisti del servizio pubblico, Angelo Teodoli. Gli lascio questo ruolo fantastico e molto esaltante", commenta Fabiano. "Una rete - ammette - in cui lavorare è sicuramente stimolante ma sempre più complicato perché c'è un atteggiamento contraddittorio nei commentatori: se riproponi volti e programmi ti dicono che non innovi mai, se porti cose nuove ti dicono però su Rai1 questa cosa o questo conduttore... Insomma non è facile ma questa rete è fatta del persone straordinarie spesso poco visibili che voglio ringraziare. Mi sono tolto delle soddisfazioni come Vasco Rossi il primo luglio sulla rete ammiraglia Rai. Altre operazioni non sono andate altrettanto bene. Però io credo che ogni tanto bisogna rischiare per capire se c'è una strada nuova che si può percorrere. Credo che in questo senso lascio una rete più forte. Rai? Io mi diverto molto a lavorare sul prodotto e quindi continuare a farlo mi rende felice".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO