Antonella Elia: "Pechino Express? Molto più faticoso dell'Isola dei famosi. Mi manca la tv ma non so chi mi vorrebbe al suo fianco..."

La conduttrice, in gara nella sesta edizione dell'adventure reality di Rai2 con Jill Cooper (formano le #Caporali), si confessa al settimanale Oggi.

le-caporali-1-fileminimizer.jpg

Antonella Elia si confessa al settimanale Oggi alla vigilia della sesta edizione di Pechino Express, in onda da mercoledì 13 settembre su Rai2, in cui è in gara con Jill Cooper (sono le #Caporali).

"L'isola dei famosi - afferma - è una passeggiata di salute, una Spa, non mangi, non litighi e fai un giochetto a settimana. Pechino non ti dà tregua, è un milione di volte più faticoso, è una lotta all'ultimo respiro. Ho litigato con qualcuno? Qualche scaramuccia c'è stata ma non voglio anticipare troppo".

Le manca la tv, "solo che ora è diversa da quando lavoravo io. Sono brava a fare la spalla. Con Mike Bongiorno facevamo ridere, io sono goffa, ironica. Ma oggi non so quale conduttore mi potrebbe volere al suo fianco, non ci sono più coppie così e poi non sono una ragazzina".

Tra i rimpianti quello di aver "lasciato Canale 5 per fare un musical, La bella e la bestia. Potevo fare uno spettacolo che mi facesse fare bella figura e invece no, ho scelto quello sbagliato. Dovevo cantare tantissime canzoni e mi hanno massacrato, hanno scritto che ero una 'cagna colossale'. Ora ho imparato a cantare, vorrei formare un gruppo swing".

Prossimo progetto? "Vorrei proporre un programma naturalistico brillante, proprio come sono io, assieme a un mio amico sub, Snorkeling con le megattere nel regno di Tonga. Lo prendono?". E' quasi impossibile che accada...

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 104 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO