Miss Italia 2017, ascolti più alti di sempre su La7 che già si prenota per il 2018. Aldo Grasso promuove il ritmo di Francesco Facchinetti

Ecco i dati Auditel dell'edizione 2017 del concorso di bellezza, le dichiarazioni dell'ad de La7 e la recensione di Grasso sul programma.

ASCOLTI TV Buoni ascolti per la finale di Miss Italia 2017 (voto: 5) in onda sabato 9 settembre su La7 e La7d: l’appuntamento condotto in prime time da Francesco Facchinetti (5), con la giuria formata da Christian De Sica, Gabriel Garko, Nino Frassica, Manuela Arcuri e Francesca Chillemi, ha raccolto il 7,72% di share con 1.102.439 telespettatori (+10% rispetto al 2016) e con un picco del 18,62% di share in occasione dell’incoronazione di Alice Rachele Arlanch.

È stata la finale più vista di sempre su La7, con 7.172.608 contatti, il terzo programma più seguito della serata e per quasi mezz'ora il più visto in assoluto, con uno share del 16,40%.

Soddisfatto Marco Ghigliani, ad de La7, che in conferenza stampa ha annunciato “l’intenzione di proseguire per l'edizione 2018 questa partnership straordinaria con Patrizia Mirigliani e Miss Italia".

RASSEGNA STAMPA

Aldo Grasso sul Corriere della Sera


"La7 ha fatto benissimo a concentrare tutta la manifestazione in un’unica serata (è il solo modo per riscoprire il carattere di evento) e si vede lo sforzo fatto nel tempo per modernizzare la competizione, per toglierla dall’anacronismo asciugando i tempi morti, i rituali infiniti, le tante retoriche inutili del passato. Bisogna anche riconoscere che Francesco Facchinetti, il figlio dei Pooh, oltre a essere una star dei social ha il senso dei tempi televisivi e sa tenere il ritmo della conduzione e della gara. Servirebbe adesso ancora un po’ di coraggio per tagliare le parti slabbrate che fanno arrivare la serata a notte fonda, mettendo a dura prova la tenuta dello spettatore: più compattezza gioverebbe senz’altro alla tenuta dell’evento, soprattutto quando molte delle idee degli autori non sono parse irrinunciabili. Era proprio necessario per esempio l’imbarazzante momento dello speed date, in cui le miss devono esibire capacità da soubrette che evidentemente non hanno? O l’auto presentazione in 140 caratteri? Non è certo facile trovare una battuta fulminante in un contesto del genere: si capiva che erano tutte frasi imparate a memoria. A tenere in piedi la giuria sarebbero bastati Christian De Sica e Nino Frassica, sempre bravi e gli unici con qualcosa da dire. Manuela Arcuri e Gabriel Garko sono ancora imprigionati nell’immaginario delle fiction di Losito".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.04 su 5.00 basato su 25 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO