Miss Italia 2017, Francesco Facchinetti: "Ballerò". Finaliste impegnate tra musical e balletti. Patrizia Mirigliani: "Democrazia delle taglie"

Presentata in conferenza stampa la finale dell'edizione 2017 del concorso di bellezza, in onda sabato 9 settembre su La7. Ecco le dichiarazioni del conduttore e della patron.

miss-italia-2017-conferenza-stampa-patrizia-mirigliani-francesco-facchinetti-rachele-risaliti.jpg

"Sono contento di tornare per il secondo anno perché mi sono trovato a guidare una nave solida e vogliosa di intraprendere rotte nuove, in un momento di stasi totale. Cercherò di ballare come lo scorso anno e come per la mia prima volta a Miss Italia cercherò anche di non rompermi niente": parola di Francesco Facchinetti che in conferenza stampa anticipa qualcosa sulla finale del concorso di bellezza, in onda in diretta sabato 9 settembre su La7.

Una delle novità di Miss Italia 2017 sarà quella della presenza di una 'giuria social', che non parteciperà però all'elezione della vincitrice principale, ma a quella della nuova 'Miss Social'. Segue invece il principio della "democrazia delle taglie", fortemente voluto da Patrizia Mirigliani, figlia dello storico fondatore del concorso, la politica di selezione della cosiddetta classifica delle 'curvy', alle quali è stata assegnata la categoria 'Miss Very Normal Size' e che nella finale di sabato parteciperanno all'ultima 'battaglia' a colpi di bellezza assieme a tutte le altre colleghe di taglia inferiore. "Lasciamo libere le ragazze di gestire la loro bellezza come pare a loro - ha detto Patrizia Mirigliani - anche partecipando ad un concorso, se è questo che vogliono fare. La bellezza è ancora un traino per questo Paese, per poterci rimanere e per crederci".

L’apertura della diretta televisiva sarà affidata alle miss, a Facchinetti e a dieci ragazzi del corpo di ballo. “Sarà un omaggio spumeggiante a La La Land, il film di Damien Chazelle che racconta la storia d'amore tra un musicista jazz e un'aspirante attrice”. Il musical sarà riproposto attraverso più coreografie, dove le miss saranno presentate al pubblico, tutte assieme, fin dal primo minuto. Una scelta di rottura rispetto al passato, che richiede un grandissimo impegno da parte delle ragazze, che stanno lavorando da professioniste per preparare i diversi momenti del programma. Le ragazze saranno sempre in scena, da vere protagoniste: saranno 30, dieci in meno della precedente edizione, per consentire al pubblico di conoscerle meglio, di apprezzarne qualità e bellezza.

“Sarà una puntata sull'onda dell'allegria a partire dalla sigla di apertura, che metterà in luce le doti da showgirl delle miss - ha concluso la patron - La 31ª, Rossella Fiorani, lancerà poi un messaggio di inclusione dell'handicap nel discorso riguardante la bellezza e racconta da inviata quello che accade a Jesolo con le ragazze".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.20 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO