Bake Off Italia 5, ecco i 16 concorrenti (foto, nomi, età, città di provenienza, schede biografiche): chi vincerà il cooking show di Real Time?

Ecco foto, nomi, età, città di provenienza, schede biografiche dei 16 concorrenti della quinta edizione del cooking show di Real Time.

bake-off-italia-2017-concorrenti.png

Ecco i 16 concorrenti di Bake Off Italia 5-Dolci in forno, che hanno superato il casting nella prima puntata in onda venerdì 1 settembre su Real Time. Chi vincerà il titolo di miglior pasticcere amatoriale d’Italia?

ARIS - 16 anni, studente di Briosco (MB)
Da piccolo Aris passava i pomeriggi a preparare dolci con la sua nonna, da cui ha ereditato la sua passione. Ora Aris studia a tempo pieno in un collegio e nei weekend si diverte andando in moto cross e a ballare, principalmente musica elettronica. Molto educato e caparbio, Aris crede molto nelle sue capacità e Bake Off Italia rappresenta per lui il trampolino di lancio per una carriera in pasticceria. Sogna di aprire un laboratorio di dolci in Sardegna, il suo luogo del cuore, in cuipassa l’estate ogni anno con la famiglia.

CARLO – 36 anni, serramentista di Casnigo (BG)
Marito e padre di famiglia, Carlo è il classico esempio di come un hobby possa trasformarsi in una grande passione. Posatore serramentista, Carlo è un uomo semplice, che pone la famiglia prima di tutto. Ha tre figli Marco, Silvia e Giada che sono il suo orgoglio e fonte d’ispirazione per le sue ricette. Buono d’animo cerca sempre di aiutare chi è in difficoltà. Appassionato di corsa in montagna, è molto tenace e determinato. Vuole vincere Bake Off per cambiare la sua vita e fare di questa sua passione il suo lavoro.

CHRISTIAN - 29 anni, magazziniere di Asti
Ad una prima impressione Christian potrebbe apparire come il classico “nerd”, ma niente è più lontano dalla realtà: Christian è una persona assolutamente non convenzionale, auto-ironica e molto intelligente. Lavora come magazziniere in una fabbrica di vernici. Appassionato del Giappone in ogni sua sfaccettatura, ha studiato a fondo la cultura nipponica arrivando ad imparare a scrivere e parlare in giapponese. E’ inseparabile dai suoi peluches che sono i suoi compagni d’avventura. Come per ogni altra cosa che lo appassioni, Christian si è buttato nella pasticceria solo qualche anno fa, scoprendo una grande vocazione. Partecipa al programma per mettersi alla prova e cambiare la sua vita.

GIUSEPPE - 42 anni, gente della Polizia Scientifica di Firenze
Originario di Taranto, Giuseppe è un agente della polizia scientifica e si occupa di analizzare sostanze stupefacenti. E’ figlio d’arte, il padre era infatti pasticcere e aveva una pasticceria a Taranto, dove lavorava insieme al fratello di Giuseppe. In seguito alla morte di quest’ultimo, l’uomo ha chiuso il locale e non l’ha riaperto mai più. Molto riflessivo e intelligente ha sicuramente lo spirito del trascinatore. Come si sa, la pasticceria è scienza, e la sua ottima padronanza della chimica potrebbe esser il suo ingrediente segreto a Bake Off.

JUAN - 62 anni, psicomotricista di Brusnengo (BI)
Argentino di Buenos Aires, vive in Italia da 10 anni. Ha lasciato la fidanzata in Argentina, con la quale aveva anche avuto dei figli, per mettersi con l’attuale compagno con il quale convive in Piemonte. Insegna psicomotricità e arte terapia, ha a che fare spesso con persone disabili. Ad un primo sguardo è un’esplosione di simpatia e bontà ma durante le prove potrebbe dar del filo da torcere ai compagni.

LUIGI - 38 anni, impiegato di Catanzaro
Luigi lavora come impiegato in un call center a Catanzaro. E’ una persona piena di hobby, amici e vive con la sua mamma. Ha fatto lo scout per molti anni e si è sempre occupato di volontariato dando una mano in centri d’aiuto per immigrati e anziani. Oltre alla pasticceria ha come passione la danza. Ogni mattina infatti prima di recarsi a lavoro va ballare latino americano. Molto determinato, è la seconda volta che partecipa ai casting. Si definisce un “guerriero” per la sua voglia di non arrendersi mai. Un osso duro che vuole il titolo di “miglior pasticciere amatoriale d’Italia” a tutti i costi.

PAOLO – 28 anni, trial biker di Saronno (VA)
Paolo è un trial biker tra i più importanti nel circuito professionistico: ha vinto moltissime competizioni ed è sempre alla ricerca di sfide più grandi. Da ragazzino era molto introverso e impacciato, poi il trial ha fatto sbocciare la sua vera natura. Ha frequentato un istituto professionale e non ha mai lavorato come pasticcere. Abituato alla competizione, vorrebbe partecipare a Bake Off per spirito agonistico e perché già in passato aveva pensato di unire la pasticceria al trial biking in uno dei suoi show.

TONY – 21 anni, studente di Milazzo (ME)
Tony è uno studente di moda. Nato a Milazzo si è trasferito a Rimini per seguire gli studi. Convinto che l’aspetto sia il biglietto da visita di una persona, tiene molto alla sua immagine e cerca di applicare questo concetto anche ai suoi dolci. Si è avvicinato alla pasticceria solo qualche anno fa, quando come “terapia” per perder peso ha iniziato a cimentarsi nei dolci, scoprendo oltre ad un talento inaspettato anche un grande hobby. Spigliato, ironico e sicuro di sé, può passare per arrogante certe volte. Da sempre affascinato dal mondo dello spettacolo, Bake Off Italia unisce la sua passione per la pasticceria al suo amore per la televisione.

BENEDETTA – 29 anni, insegnante di Lamezia Terme (CZ)
La cosa che colpisce di più di Benedetta è la sua spontaneità. Mamma di un bambino di 15 mesi e moglie di un grafico pubblicitario, Benedetta è una ragazza semplice che trasmette molto entusiasmo e simpatia. Laureata in lingue, lavora in un centro sociale ed insegna l’italiano agli stranieri oltre ad occuparsi dei malati di Alzheimer. Innamorata della pasticceria da sempre, sogna di farne un lavoro, partecipa però al programma soprattutto per dimostrare al figlio che volere è potere.

FRANCESCA - 50 anni, naturopata di Monza
Simpatica e prorompente, sin dalla tenera età è affascinata dal mondo olistico e della parapsicologia. Oltre ad essere omeopata e naturopata, ha moltissimi hobby e interessi tra i quali il cucito. Ha due cani che chiama “bambine”e che sono la sua vita. Francesca ha due figli ormai grandi ai quali ha dedicato tutta la sua vita, ora vuole un riscatto per se stessa, e Bake Off è l’occasione ideale.

GIUSTINA – 65 anni, impiegata di Monopoli (BA)
Raggiante e calorosa, Giustina incarna la perfetta nonna del sud. Lavora come segretaria per un’importante azienda ed ogni giorno porta torte e dolcetti per i suoi colleghi. Appassionata di tecnologia, Giustina, per gli amici “Ina”, ha aperto un canale online da qualche anno dove insegna ad amici e parenti le sue ricette. Sicuramente meno tecnica di altri concorrenti, sopperisce a questa mancanza portando la tradizione nelle sue torte. Bake Off per lei è una vacanza che deve finire il più tardi possibile.

MALINDI – 25 anni, disoccupata di Bassano del Grappa (VI)
Genuina e divertente, Malindi è una ragazza fuori dal comune. Figlia di artisti, ha sicuramente uno spiccato senso creativo che propone spesso nelle sue ricette, ricercando ingredienti e abbinamenti particolari. Prima di iscriversi al programma ha abbandonato il lavoro, stanca della solita routine e ha intrapreso da sola il cammino per Santiago De Compostela. Una volta tornata ha deciso che avrebbe fatto solamente ciò che la rendeva felice, tra cui i dolci. Fidanzata da 4 anni con un pasticciere, partecipa per dimostrare che sa far torte molto più buone delle sue.

MANUELA – 33 anni, imprenditrice di Napoli
Bella e intraprendente, Manuela è proprietaria di un negozio d’abbigliamento a Napoli dove vive in un grande parco insieme al resto della famiglia. Si definisce un “diesel” perché impiega un po’ di tempo a scaldarsi. Single dopo una storia durata 14 anni, ora è una ragazza a cui piace uscire e divertirsi. Appassionata di moda e design, cerca di sfruttare il suo senso estetico anche nei dolci.

MARIA GRAZIA – 23 anni, disoccupata di San Costanzo (PU)
Maria Grazia è una ragazza molto seria e determinata. Ha iniziato a cucinare fin da bambina quando si preparava da sola le merendine per la colazione. Nonostante abbia chiaro da sempre il suo sogno, ossia diventare una pasticciera, purtroppo non ha potuto seguire corsi professionali. Si è sempre allenata da sola a casa, sperimentando molto. Come dice lei stessa, partecipa per vincere: Bake Off per lei è “necessità” e un’opportunità di emergere e riscattarsi. Si ritiene molto brava e pensa di meritare di entrare sotto al tendone.

ROSALIND – 44 anni, insegnante di Adrara San Martino (BG)
Inglese d’origine, vive in Italia da 15 anni, ma ancora conserva un forte accento britannico. E’ mamma di quatto figli e moglie innamoratissima. Dopo aver girato moltissimo per studio e lavoro in gioventù, ora fa l’insegnante d’inglese madrelingua. Vive con la famiglia in una fattoria in mezzo alle montagne e quando non deve tenere lezioni si occupa dell’orto e degli animali. Sorridente ed emotiva, rappresenta alla perfezione lo spirito British, sempre molto pacato e diplomatico, ma in gara potrebbe tirare fuori le unghie…

VIOLA - 21 anni, studentessa di Treviso
La prima cosa che colpisce di Viola è la sua teatralità. Molto ambiziosa e determinata, nasconde però un lato fragile e ansioso che la potrebbe far passare per lunatica a volte. Vive con la madre e il fratello minore del quale si occupa quando la madre è a lavoro. Si è avvicinata alla pasticceria proprio cucinando per lui ed ora è lei la cuoca d’onore per ogni festa o compleanno. Ha tentato di partecipare anche alla scorsa edizione ma per problemi di scuola dovette rinunciare. Ora che è nel super cast dei migliori 50 non perderà l’occasione per dimostrare di che pasta è fatta.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 48 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO