Made in Sud 2017, critici tv: frattura tra Gigi D'Alessio conduttore e i comici, battute volgari e di scarso livello, si salva Fatima Trotta

Ecco le recensioni di Grasso, Specchia, Caterini e Fagioli sul varietà comico di Rai2 in onda da Napoli. Ascolti in calo rispetto al passato.

1492666773936_made-in-sud.jpg

RASSEGNA STAMPA su Made in Sud (5,5), il varietà comico di Rai2 con Gigi D'Alessio (6), Fatima Trotta (6,5) ed Elisabetta Gregoraci (6). Ascolti inferiori alle precedenti edizioni.

Aldo Grasso sul Corriere della Sera


"La novità di quest’anno è Gigi D’Alessio in veste di conduttore a fianco di Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. D’Alessio era un po’ impacciato e con saggezza non ha voluto strafare, si è quasi tenuto da parte, concedendosi un atto d’amore verso la città. I programmi sui comici sono un investimento, un po’ come i settori giovanili delle squadre di calcio. Se su venti ne esce uno di successo (come il trio I Ditelo Voi, quelli di Gomorroide), il più è fatto. Gli altri potranno sempre fare serate estive, dicendo siamo quelli che vanno in tv".

Francesco Specchia su Libero


"Mi intristisco. Quando osservo i comici mi cala la malinconia. Si salvano la conduzione dignitosa di D'Alessio e la simpatia di Trotta e il 10% dei cabarettisti. Forse meno. Il resto, compresa la sempre misteriosa e ornamentale presenza della Gregoraci, è noia, direbbe Califano".

Marida Caterini su Il Tempo


"D'Alessio ha una sua presenza sul palcoscenico distante da quella collaudata dei conduttori del passato. Si è così verificata una frattura nello show che non ha giovato alla resa spettacolare: da una parte D'Alessio e il suo mondo di napoletanità musicale, dall'altra i comici con il loro personale universo di ironia partenopea. Due mondi che non si sono mai incontrati".

Andrea Fagioli su Avvenire


"D'Alessio non presenta: presenzia e canta. Il ruolo di principale conduttrice è lasciato alla Trotta, quasi sempre sopra le righe. Alla Gregoraci non rimangono che i duetti con il professore Enzo Fischetti. In scena cabarettisti e attori del Sud, nella maggior parte di scarso livello. Niente di nuovo, dunque. Battute logore, soliti doppi sensi, in qualche caso, data l'esplicita volgarità, anche sensi doppi".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO