Master of photography 2, vince Gillian Allard (video). Critico tv: levatura internazionale del talent show, giuria accigliata e competente

Ecco chi ha vinto la seconda edizione del talent show sulla fotografia, in onda su Sky Arte (video). Recensione di Dipollina.


La seconda edizione di Master of photography (voto: 6), il talent show sul mondo della fotografia in onda su Sky Arte, è stata vinta da Gillian Allard (UK) che nella finale di giovedì 13 luglio ha battuto gli altri tre concorrenti Comewell Puplampu (Italia), Olympe Tits (Belgio) e Souvid Datta (UK).

A giudicare i 4 finalisti una giuria d’eccezione composta dal maestro Oliviero Toscani, la pluripremiata photoreporter Darcy Padilla e Caroline Hunter, picture editor del prestigioso Guardian Weekend Magazine, maestri della fotografia di fama internazionale e veri e propri punti di riferimento del settore. Per la vincitrice un premio di 150mila euro.

Chi è Gillian Allard, vincitrice di Master of photography 2


Gillian Allard (Regno Unito) è una fotografa concettuale professionista. La sua carriera iniziata a scuola, quando aveva solo 14 anni. All’epoca usava solo pellicole in bianco e nero e stampava le sue foto in una camera oscura. Nel 1987 si iscrive al London College dove studia fotogiornalismo. Inizia a collaborare come freelance per alcune pubblicazioni londinesi e nel 1990 viene ammessa al Royal College of Art dove segue un corso di specializzazione.  Terminati gli studi si avvicinata alla fotografia documentaristica e realizza alcuni progetti fotografando personaggi noti come Sir Paul McCartney e Tony Blair. Dopo questa esperienza torna nella sua terra d’origine, il Suffolk, e comincia a insegnare e amplia le sue competenze nell’uso delle tecnologie digitali sperimentandosi nella fotografia di paesaggio. I suoi i lavori sono confluiti in una mostra che ha avuto un discreto successo mediatico in Gran Bretagna. Tra i suoi lavori la serie “From Out Of Space” presentata alla The Photographers Gallery di Londra tra il 2003 e il 2007.

RASSEGNA STAMPA

Antonio Dipollina su Repubblica


"Alla seconda stagione Master of photography conferma la levatura internazionale dell'impresa — un talent con giovani aspiranti fotografi di diversa nazionalità, una giuria accigliata e competente ma pronta all'entusiasmo — e quel rimanere saldi su una complicata linea di confine: non rinunciare all'emotività del genere — è tutto come a Masterchef, anche se assai più trattenuto — e provare ad adattarla però alla questione fotografia, tra discorsi tecnici e sensibilità personale alle immagini. Trasmesso in cinque Paesi in Europa in contemporanea, girato in inglese, in un mondo ideale varrebbe la massima di Oliviero Toscani, giudice arcigno: ormai tutti fanno fotografie, quelli che cucinano sono assai di meno, perché invece tutti guardano i programmi di cucina? Ecco".

gillian-allard-vincitrice-master-of-photography-2017.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO