Non uccidere 2, anticipazioni seconda puntata: Valeria prima si prende una pausa e poi indaga sul sequestro del piccolo Simone

Anticipazioni sui personaggi, sul cast e sulla trama della seconda puntata della seconda stagione della fiction con Miriam Leone, in onda mercoledì 14 giugno 2017 su Rai2. Fotogallery e video.


non-uccidere-2-protagonisti.jpg


Mercoledì 14 giugno alle 21.10 su Rai2 andrà in onda la seconda puntata della seconda stagione di Non uccidere (voto: 6,5).


Non uccidere 2, il cast artistico: gli attori protagonisti e i personaggi interpretati


VALERIA FERRO MIRIAM LEONE
ANDREA RUSSO MATTEO MARTARI
GIORGIO LOMBARDI THOMAS TRABACCHI
GERARDO MATTEI RICCARDO LOMBARDO
LUCA RINALDI LUCA TERRACCIANO
GIACOMO FERRO DAVIDE IACOPINI
MICHELA VIOLA SARTORETTO
VIOLA MENDUNI MARTINA DE SANTIS
GIUSEPPE MENDUNI FEDERICO PACIFICI

ZIO GIULIO GIGIO ALBERTI

Non uccidere 2, le anticipazioni sulla trama della seconda puntata di mercoledì 14 giugno 2017


Il corpo di Matteo Nardi, un bambino di 6 anni, viene ritrovato senza vita riverso nel fango in una risaia nella campagna novarese. L’agente di polizia Barbara Alessi, sorella di Irene Alessi, mamma del piccolo Matteo e di suo fratello maggiore Simone, inizia una prima indagine. Barbara è certa che il cognato Ettore Nardi, già accusato di abusi sessuali sui figli, sia l’unico possibile responsabile della tragedia e indirizza da subito l’indagine su di lui. Barbara è convinta che Ettore abbia rapito entrambi i bambini durante l’orario di scuola e abbia ucciso Matteo mentre Simone, il fratello maggiore, sarebbe riuscito a fuggire e a dare l’allarme. Ettore Nardi viene arrestato e quando la squadra Mobile di Torino, chiamata a rilevare le indagini, arriva sul luogo del delitto, il caso sembra chiuso. Ma per gli investigatori qualcosa non torna nelle prove raccolte dall’agente Alessi, e quando Andrea interroga Ettore Nardi capisce che l’uomo non è il colpevole. Le indagini si concentrano allora su un altro sospettato: Jacopo Nardi, il fratello di Ettore, un uomo con evidenti problemi psichici. Mentre gli agenti cercano di portarlo in commissariato l’uomo si dà alla fuga e rapisce il piccolo Simone…

Valeria ha deciso di prendersi una pausa da tutto. Durante questo periodo, Andrea cerca di starle vicino come può. Anche grazie alle persone che le vogliono bene, Valeria sembra riuscire piano piano a superare il momento difficile. Ritroverà la forza per tornare a fare il suo lavoro?

La squadra dell’ispettore Ferro riesce a individuare il covo nel quale Jacopo Nardi tiene sequestrato suo nipote Simone. L’uomo viene arrestato e portato in commissarriato per essere finalmente interrogato. Simone, principale testimone, è sotto shock e si chiude in un silenzio impenetrabile. Non riesce a rispondere alle domande degli investigatori e le indagini sulla morte del piccolo Matteo sembrano a un punto morto. Valeria, che ha raggiunto la sua squadra, scopre che nel corso delle indagini qualcuno ha intenzionalemente seminato prove false e il caso prende una svolta decisiva quando improvvisamente viene trovato morto Manlio Carbone, il bidello della scuola di Simone e Matteo. Cosa nasconde la morte improvvisa dell’uomo?

Valeria sembra finalmente avere trovato la forza per riprendere il suo lavoro e condurre un’indagine difficile. Nonostante qualche difficoltà, riesce a risanare il rapporto con Andrea. Intanto Lombardi, sospeso dall’incarico, continua di nascosto a cercare prove utili a scoprire la verità sulla morte di Lucia

Non uccidere 2, il riassunto della prima puntata


Non uccidere 2, anticipazioni prima puntata: Lucia tra le indagini sulla morte della madre (arrestato un sospettato) e i nuovi casi

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO