Striscia la notizia chiude con ascolti superiori ad Affari tuoi e inferiori a Soliti ignoti, Scheri: "Uno dei programmi più vivi della tv"

Ecco la media-Auditel 2016-2017 del tg satirico di Canale 5, il confronto con i competitor di Rai1 e la dichiarazione del direttore di rete.

ficarra-picone-veline-gabibbo.jpg

ASCOLTI TV Sabato 10 giugno su Canale 5 è andata in onda l'ultima puntata della 29esima edizione di Striscia la notizia (voto: 6,5).

Per quanto riguarda gli ascolti quest’anno il tg satirico di Antonio Ricci ha sempre vinto la sfida dell’Auditel contro il competitor Affari tuoi (93 vittorie in ascolto medio su 93 scontri diretti e un distacco di 10 punti percentuali di share sul pubblico attivo) mentre ha perso contro Soliti ignoti-Il ritorno, quasi sempre leader sul pubblico totale. Inoltre, Striscia è stato per 142 volte il programma più visto dell’access prime time e di queste per 48 volte è stato il programma più visto dell’intera giornata. Sul pubblico "attivo" Striscia è stato quasi sempre il programma più visto dell’access prime time: contro Rai1 ha vinto ben 195 scontri su 204.

Il miglior ascolto della stagione è stato registrato lunedì 30 gennaio 2017, quando Striscia ha conquistato 6.373.000 telespettatori, pari al 2,.82% di share e al 26,20% di share sul pubblico attivo, con picchi di 8.688.000, pari al 30,34% e al 33,66% sul target 15-64 anni. Buona anche la media stagionale, che si attesta a 4.747.000 telespettatori, pari al 18,55% di share e al 21,03% di share sul target commerciale.

Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, commenta: "I numeri di Striscia la notizia sono incredibili e straordinari. Nessun altro programma dopo così tante edizioni (e a settembre saranno 30!) riesce a collezionare successi così importanti e a continuare, anno dopo anno, a essere leader di una fascia di palinsesto, l’access prime time, sempre più strategica editorialmente e pubblicitariamente. Grazie al talento eccezionale, alla passione inesauribile e alla professionalità di Antonio Ricci, Striscia è diventata negli anni, e lo è sempre di più, un appuntamento imperdibile per i telespettatori di Canale 5. Denunce sociali, satira pungente, divertimento arguto... tutto ciò e molto altro ancora fanno di Striscia uno dei programmi più vivi e di qualità della televisione italiana. Grazie ancora una volta e complimenti ad Antonio Ricci, alla sua grande squadra, a tutti i conduttori che si sono avvicendati dietro al bancone, agli inviati e a tutto il gruppo artistico e produttivo".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • +1
  • Mail