Furore dal 31 marzo su Rai2, Alessandro Greco: "Contento della co-conduzione di Gigi e Ross". Ilaria Dallatana: "E' l'anti-talent"

Presentata in conferenza stampa l'edizione 2017 del varietà musicale di Rai2 che ritorna a vent'anni dalla prima edizione. Ecco le dichiarazioni dei conduttori e dei dirigenti.

Vent'anni dopo la prima edizione, con la conduzione del riconfermato Alessandro Greco e dei debuttanti Gigi e Ross, venerdì 31 marzo su Rai2 torna per quattro puntate Furore, prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy.

Immutato il cuore del programma, con due squadre - le ragazze da una parte (anche Tina Cipollari nella prima puntata) e i ragazzi dall'altra - pronte a sfidarsi a colpi di note e canzoni, senza nulla in palio da vincere, ma solo per divertimento. Torneranno giochi come “Il karaoke arcobaleno” e “La canzone interrotta" ma non mancheranno alcune novità. In un continuo rincorrersi tra passato e presente, la festa canora prenderà il via con le hit degli anni 70-80-90 fino agli ultimi successi, per proseguire tra giochi storici e nuovi, come le penitenze per i concorrenti. In studio saranno presenti le tifoserie composte da circa 200 ragazzi e ragazze a supporto delle due squadre.

"È un regalo per me - dice Greco durante la conferenza stampa a Milano - e sono molto felice della co-conduzione di Gigi e Ross. Ci divertiremo".

"A differenza dei talent qui nessuno canta bene e questo restituisce alla musica un po' di semplicità", afferma il direttore di Rai2 Ilaria Dallatana presentando il programma, rivolto, spiega, alla fascia di età tra i 30 e i 60 anni. Lei "per scaramanzia" non si sbilancia sulle aspettative di ascolti da parte della rete ma sottolinea che "lo share dovrebbe essere al di sopra della media di rete" E non è escluso che possano esserci in futuro altre puntate oltre le quattro previste.

La trasmissione per Paolo Bassetti, presidente e ad di Endemol Shine Italy, non è frutto di "un'operazione nostalgia, ma si inserisce nell'ambito di in un trend internazionale, il cosiddetto 'Reboot', con cui si cercano di riavviare quei programmi che in passato hanno avuto successo".

furore-2017-conferenza-stampa.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO