Luca Zingaretti: "Il Commissario Montalbano? I nuovi episodi i più belli di sempre, ecco perché la fiction ha successo nel pubblico"

A Repubblica e Tv Sorrisi e Canzoni parla l'attore protagonista della serie di successo: anticipazioni sui due nuovi episodi, in onda lunedì 27 febbraio e 6 marzo su Rai1, e motivi del successo.

Il Commissario Montalbano torna su Rai1 con due nuovi episodi, Un covo di vipere, in onda lunedì 27 febbraio, e Come voleva la prassi, programmato il 6 marzo, cui seguiranno le repliche fino a maggio.

Luca Zingaretti, intervistato da Repubblica, sottolinea che i nuovi casi, legati a storie di donne, sono "forse i più belli che abbiamo girato, due vicende di amore tragico".

E a Tv Sorrisi e Canzoni aggiunge: "Il primo episodio è tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri pubblicato da Sellerio nel 2013. Un imprenditore viene trovato morto nella sua casa al mare. In molti avevano un motivo per odiarlo, era un uomo orribile, uno strozzino che molestava e ricattava delle ragazze. Giovanna, interpretata da Valentina Lodovini, è un personaggio inquieto, una 'dark lady'. Viene chiamata in commissariato perché ha a che fare con la vittima. E, come tutti i familiari, gli amici e i condomini del palazzo della vittima, viene interrogata anche lei. Montalbano va spesso a casa di Giovanna e poi... Non dirò come va a finire, è un giallo! (ride, ndB)".

Al quotidiano spiega perché la fiction ha successo: "Montalbano ha un pubblico popolare e un'alta percentuale di laureati, abbiamo acchiappato anche i bambini. Parla la loro lingua, è infantile, non conosce compromessi, divide il mondo tra bene e male. Non ha prezzo perché non si vende, non perché voglia tirare sul prezzo. Chi può dire: vivrò la mia vita, nutro il mio vero essere, non sono quello che gli altri vorrebbero che fossi? Gli italiani lo ammirano. Esercita un fascino irresistibile, è carismatico".

E L'isola dei famosi 12 è già "scappata" al martedì sera per evitarlo...

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail