Lele vincitore Nuove Proposte a Sanremo 2017: "Maria De Filippi un'insegnante di vita, Amici mi ha aiutato ma conta la canzone"

Ecco le dichiarazioni in conferenza stampa del cantante che ha vinto Sanremo Giovani 2017. Non manca un ringraziamento ai due conduttori del Festival.

"Poche parole, sono felicissimo per piccolo grande traguardo. Sanremo fa parte della cultura italiana e per me è un orgoglio aver vinto nella categoria delle Nuove Proposte. Ringrazio i miei genitori, la mia è più che riconoscenza è stima sotto tutti i punti di vista": Lele ha espresso in conferenza stampa la sua emozione per aver vinto la 67ma edizione tra i Giovani.

Sul palco il giovane cantante napoletano aveva ringraziato anche Maria De Filippi e Carlo Conti: "Maria è stata un'insegnante di vita, fondamentale un una fase importante del mio percorso (era stato concorrente di Amici 15, ndB) e Carlo ha dato una possibilità a noi giovani che prima non era mai stata data, ci ha messo in condizioni di avere tante opportunità, di stare in prima serata su Rai1, e gli siamo tutti molto riconoscenti". Sulle aspettative per il futuro Lele è stato molto cauto: "Mi hanno insegnato che bisogna costruire mattone dopo mattone, con tranquillità, con impegno e sacrificio perchè nulla piove dal cielo. Adesso c'è il disco (Costruire 2.0, ndB) e i live e mi impegnerò per quelli". E poi: "Amici mi ha favorito? Sarei bugiardo se dicessi che la televisione non mi abbia fatto riconoscere più facilmente, però Sanremo dimostra che se non c'è la canzone, se non piace, puoi anche aver fatto 7 talent e 7 dischi, ma non serve".

Vincere il premio della Critica "era da sempre il mio obiettivo - ha detto invece Maldestro - Ci sono riuscito, torno a casa felice con un bagaglio pieno di umanità ed esperienza. Io e Lele tra l'altro siamo due napoletani. Ma quello che conta è dopo, riuscire a costruire, e continuare a camminare. Chi ha fatto tv è avvantaggiato nei numeri, la pagina di Lele è 10 volte più grande della mia. Ma è tutto meritato, abbiamo fatto percorsi diversi, non voglio fare polemica. Ho accettato il gioco e prendo tutto quello che arriva. Sapevo di scontrarmi con una persona forte, se Lele sta qua vuol dire che ha talento pure lui".

Grande gratitudine ha espresso anche Tommaso Pini, vincitore del premio radio-web-tv 'Lucio Dalla': "Ho sempre visto Sanremo e avevo tre obiettivi", tutti realizzati, "salire su quel palco, portare un brano così elettronico e ora questo premio, che è proprio quello l'obiettivo del mio genere che è radiofonico. Lele può aver avuto più visibilità per Amici, ma è la canzone che ha fatto la differenza".

lele-conferenza-stampa-sanremo-2017.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • +1
  • Mail