Carlo Conti: "Mediaset? Fanta-tv priva di fondamento. Sanremo? Tornerò tra qualche anno. Farò il direttore artistico dello Zecchino"

Ecco le dichiarazioni nella conferenza stampa di venerdì 10 febbraio 2017: parlano il direttore di Rai1 e il direttore artistico del Festival di Sanremo. Analisi-Auditel, anticipazioni su ospiti e cantanti in scaletta.

Ecco le dichiarazioni nella conferenza stampa del 67° Festival di Sanremo di venerdì 10 febbraio.

Andrea Fabiano (direttore di Rai1): "Siamo molto soddisfatti per gli ascolti di ieri. Abbiamo sfiorato il 50%. Il Festival unisce il Paese e i numeri lo dimostrano. La distribuzione geografica dello share è abbastanza omogenea: al Nord 46,2%, al Centro 47,7%, al Sud e nelle Isole 55,2%. Il picco di share è stato registrato n Puglia ma io non c'entro. Grande attenzione del pubblico giovane per la gara dei giovani. Lo share ragazze 15-24 anni è stato superiore al 39%. Il picco di ascolto, in termini di telespettatori, dall'intervento dell'ostetrica dei record Maria Pollacci alle 21.52 con 15.578.893 telespettatori. Il picco in termini di share, col 55,11%, è stato registrato all'1.12 durante la lettura del verdetto delle eliminazioni dei Big. Ma anche tutti gli ospiti hanno giovato agli ascolti: Maurizio Crozza ha portato lo share dal 50,3% a 53,5%. Sanremo Start ha avuto un pubblico di 9 milioni 138 mila persone e uno share del 32.25 per cento. Prima Festival è stato seguito da 6 milioni 881 spettatori con il 25,61 per cento di share. Si conferma il successo del Dopofestival: la prima parte, dalle 24.50 all'1.35, ha fatto registrare 2 milioni 424 mila spettatori e uno share del 40,60 per cento. La seconda, dall'1.44 all'1.59, è stata seguita da 1 milione 264 mila telespettatori con uno share del 32,18 per cento".

Carlo Conti: "Sono contento, si continua a pedalare, ora entriamo nel vivo della gara. Ringrazio Maria De Filippi, il feeling continua alla grande. Sono felice per la vittoria di Ermal Meta nella serata-cover. E' meraviglioso aver finito il trittico con questi risultati ma il quattro non vien da sé. Il primo anno era difficilissimo ed è andato benissimo, il secondo era ancora più difficile ed è andato ancora meglio, il terzo anno, le sirene avevano la faccia di Giancarlo Leone e ho detto sì. Fra 5-6 anni, 10 al massimo, insomma, se fra qualche anno qualcuno rifarà il mio nome, se avrò ancora energie, idee, se sentirò entusiasmo da parte dell'azienda, allora tornerò. Come ho già detto, credo che un cambio faccia bene al Festival dal punto di vista musicale: arriverà un altro direttore artistico con altri sapori. Mediaset? Penso che rinnoverò con la Rai anche dopo il giugno del 2019 (quando scade il contratto), poi posso anche andare in pensione... Incontro-pranzo ad Arcore? Non ne so niente, è fanta-tv che mi fa divertire e del tutto priva di fondamento, il fatto poi che qualcun altro dall'altra parte apprezzi il mio lavoro mi può far solo piacere per quanto mi riguarda, ma che io sappia non ho ricevuto nessuna proposta... Due persone mi hanno chiamato subito: il mio avvocato, chiedendomi se dovessi dirgli qualcosa, e mia moglie, incredula. Non ne so niente. Non facciamo come per i programmi radio di questa estate, quando prima mi hanno attribuito delle decisioni e poi, quando non si sono verificate, hanno scritto che facevo retromarcia. Se non dovessi andare a Mediaset non sarà un dietrofront: non è proprio mai esistita la cosa. Invece farò il direttore artistico dello Zecchino d'Oro per i 60 anni, credo che faremo anche una prima serata".

Scaletta di venerdì 10 febbraio. Ordine di uscita dei 4 Giovani finalisti: Leonardo Lamacchia, Lele, Maldestro e Francesco Guasti, la proclamazione del vincitore avverrà intorno alle 23. Ospiti? Omaggio a Giorgio Moroder e poi Robin Schulz, Antonella Clerici (che non ha condotto La prova del cuoco proprio perché è partita per Sanremo), Luca Zingaretti, Marica Pellegrinelli e Virginia Raffaele.

Scaletta di sabato 11 febbraio: premio alla carriera a Rita Pavone, Ladri di carrozzelle, Zucchero, Alvaro Soler, Alessandra Mastronardi-Diana Del Bufalo-Giusy Buscemi, Enrico Montesano, Geppi Cucciari, lo chef Carlo Cracco, Paolo Vallesi e Amara con la canzone Pace.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.01 su 5.00 basato su 85 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO