Detto fatto dalle 14 alle 14.30 in diretta per commentare il Festival di Sanremo: Caterina Balivo, Giovanni Ciacci, tutor e ospiti

Anticipazioni sullo speciale del programma di Rai2 condotto da Caterina Balivo, in onda da martedì 7 febbraio nella prima mezz'ora live per commentare il 67° Festival della canzone italiana.

caterina-balivo-detto-fatto.jpg

L'anno scorso il progetto sfumò all'ultimo. Questa volta, invece, si è concretizzato. A partire da martedì 7 febbraio, dalle 14.00 su Rai2 Caterina Balivo (voto: 6) e il team di Detto fatto (6) seguiranno il Festival di Sanremo con commenti, approfondimenti e critiche, il tutto condito dalla solita simpatia tipica del programma.

In occasione del 67° Festival della canzone italiana, che si svolgerà al teatro Ariston dal 7 all’11 febbraio, per tutta la settimana, la prima mezz’ora di Detto fatto sarà dedicata interamente alla kermesse canora: la Balivo, in compagnia di Giovanni Ciacci, commenterà in diretta i look visti sul palco dell'Ariston, con ospiti in studio e in collegamento telefonico.

Ne "I Ciacci Vostri" si ripercorrerà la storia del festival: dalle vallette più amate, ai conduttori che hanno all'attivo più edizioni, ricordando le "meteore" passate dal palco dell'Ariston e chi, invece, è partito da Sanremo per giungere al grande successo.

Ad arricchire la trasmissione numerosi interventi dei tutor: la giornalista “green" Diana De Marsanich, la chef Paola Galloni, il buyer Iacopo Tonelli, l’influencer Irene Colzi e molti altri.

Una settimana all’insegna dell’interattività, in cui la social room, capitanata dalla tutor Cristina Fogazzi e da Gianpaolo Gambi (che indosserà ogni giorno i panni di un ospite del Festival), lancerà hashtag e tweet per coinvolgere il pubblico da casa.

A chiudere la settimana sanremese di Detto fatto lunedì 13 febbraio sarà ospite Nicola Savino, conduttore del Dopofestival, il classico momento che chiude ogni serata festivaliera con i commenti, spesso dissacranti, affidati alla Gialappa’s Band.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail