Sanremo 2017: ospiti i Biffy Clyro e i Ladri di carrozzelle, Beppe Vessicchio non sarà direttore d'orchestra per le canzoni in gara

Aggiornamenti sugli ospiti musicali del 67° Festival della canzone italiana, in onda su Rai1 dal 7 all'11 febbraio. Assente il maestro come rivela Tvblog.it.

biffy-press-shot-2016.jpg

I Biffy Clyro, una delle migliori rock band del nostro tempo, saranno tra gli ospiti internazionali del 67° Festival di Sanremo subito dopo le tre date italiane che li vedranno protagonisti a Milano il 2 febbraio ( al Fabrique), a Roma il 6 febbraio (all’Atlantico) e a Padova il 7 febbraio (Gran Teatro Geox) per un nuovo e imperdibile live.

La storia dei Biffy Clyro è tanto romantica quanto esemplare. Tre ragazzi di Ayrshire, amici fin da bambini,  formano una band, incidono 3 album pieni di abrasiva esuberanza giovanile ed esplodono con il quarto  - Puzzle del 2007 – che arriva fino alla seconda posizione della classifica inglese ottenendo il disco di platino per le vendite. Alla fine della promozione del quinto album – Only revolutions – erano già diventate delle vere star che potevano riempire le arene e i festival rock e produrre successi da classifica, in un momento in cui il rock a fatica entra nelle chart. Nel 2013 la band viene scelta come special guest per il tour europeo dei Muse. Questi ultimi non sono i soli a averli voluti al loro fianco sul palco, infatti nella lista si annoverano band del calibro dei Linkin Park, Foo Fighters, The Who, Red Hot Chili Peppers, The Rolling Stones, Kasabian, Queens Of The Stone Age.  Dopo il successo del doppio album del 2013 Opposites, subito ai vertici delle classifiche di vendita, aggiudicandosi in pochissimo tempo la posizione n.1 delle chart inglesi e facendo vincere alla band il premio Best Albumai Kerrang! e ai Q Awards, i Biffy Clyro sono tornati con il loro settimo album in studio dal titolo Ellipsis, uscito a luglio 2016,  dimostrato che i 3 sono capaci di evolversi rimanendo fedeli al loro stile.

Ellipsis è entrato direttamente al n.1 della classifica inglese, tedesca, svizzera e irlandese  e la band vanta 250mila copie vendute in tutto il mondo, 8 milioni di streaming su Spotify, il primato di essere la rock band più alta in classifica su Shazam, oltre che moltissimi concerti sold out nelle più importanti arene europee mentre il loro live spettacolare a Reading 2016 è entrato a far parte  della storia del Festival. Il singolo Re-Arrange, estratto da Ellipsis, ha superato i 9.000.000 di streaming in tutto il mondo e sta rapidamente scalando anche in Italia la classifica dell’Airplay (Top 20) e quella di Shazam.

A Sanremo (anteprima Tvblog) ci saranno anche i Ladri di carrozzelle, band musicale composta da diversamente abili. Il gruppo, formatosi più di 25 anni fa, ha una discografia di tutto rispetto: 5 album in studio, 2 album live, 6 singoli e 7 dischi realizzati per progetti specifici.

Non ci sarà invece (scrive sempre Tvblog) il maestro d'orchestra Beppe Vessicchio: "Confermo che non sarò presente come direttore per le canzoni in gara. Mi dedicherò alla presentazione del primo libro che ho scritto". All'Ansa aggiunge: "E' un caso: ero stato 'prenotato' da un paio di cantanti che alla fine non sono stati invitati da Carlo Conti". La sua assenza risulta ancora più strana, nell'anno della co-conduzione di Maria De Filippi: "Abbiamo evitato l'effetto presepe con Giuseppe e Maria", scherza il maestro che ha detto no anche al ruolo di opinionista, "Io sono un animale mitologico: metà uomo, metà orchestra".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.13 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail