MasterChef 6, puntata del 19 gennaio (video): eliminati Marco Moreschi e Marco Vandoni, Giulia si commuove all'assaggio di Beck

Ecco cosa è accaduto nella quinta puntata della sesta edizione del cooking show di Sky Uno, in onda giovedì 19 gennaio. Chi è uscito? Video.

Ecco cosa è successo nella quinta puntata di MasterChef Italia 6 (voto: 6,5), in onda su Sky Uno. Ai posti di comando i giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Carlo Cracco.

MasterChef 6, riassunto della quinta puntata di giovedì 19 gennaio 2017


La Mystery Box contiene solo ingredienti “sex killer”, dai sapori e dall’odore molto forti (aglio nero, verza, cipolla, puzzone di moena, fagioli borlotti, trippa, sardella, carne di pecora, aringa in salamoia e peperone giallo) e con questi gli aspiranti MasterChef devono preparare in 45 minuti un piatto adatto a una cena romantica. Valerio, come vincitore della Mystery, ha il vantaggio nell’Invention Test. Davanti a sé 3 cloche che raccontano la storia di un grandissimo chef con 3 stelle Michelin capace di coniugare sperimentazione e tradizione, Heinz Beck. Valerio deve scegliere un gruppo di ingredienti per cucinare un piatto originale che porti la sua firma. Si tratta di scampi, San Pietro, mandorle, pane in cassetta, franconcello, liquirizia, pomodori, rapa bianca e un’arancia. Il piatto migliore è di Loredana, quello peggiore di Marco Moreschi che deve togliersi il grembiule.

Esterna in Grecia a Santorini. Le due brigate devono affrontare una prova di grande responsabilità: preparare il pranzo di nozze di un “grosso, grasso matrimonio greco” con i piatti tipici del Paese per 50 invitati e rendere indimenticabile la giornata più importante della vita di due innamorati.

Brigata blu:

- Antipasti: Saganaki (quadrotti di feta fritta), Souvlaki (Spiedini di carni miste alla griglia) Kolokithokeftedes (polpette di zucchine con lo yogurt), 2 salse, la Melitzanosalata (Crema di melanzane e yogurt greco) e il classico Tzatziki (la Salsa di yogurt greco e cetriolo) e la pita

- Piatto principale: l’agnello alla greca con contorno di insalata alla greca.

Brigata rossa:

- Antipasti: fritto di calmari, polpo alla griglia, Dolmades (involtini di foglie di vite con ripieno di riso) 2 salse, la Teramosalata (crema di uova di pesce) e la Tirosalata (crema di feta con peperoncino piccante) e la pita

Piatto principale: l’aragosta alla greca, la classica aragosta in bella vista.

Loredana sceglie il menù rosso, tutto a base di pesce, e i componenti della sua brigata: Giulia, Roberto, Maria, Barbara, Cristina e Michele P. Loredana ha un altro vantaggio: può scegliere il capitano della squadra avversaria e opta per Mariangela che sceglie Margherita che sceglie Daniele che sceglie Valerio che sceglie Michele G. che sceglie Gabriele. Marco Vandoni non è stato scelto da nessuno e finisce dritto al Pressure Test. Perde la brigata blu di Mariangela che decide di salvare se stessa.

Al Pressure Test ognuno ha un budget di 60 minuti, bisogna fare attenzione a quanto si spende, perché i minuti che restano solo quelli che si hanno a disposizione per cucinare. Vengono battuti all’asta prima gli ingredienti principali: pesce spatola, rane, filetto di cervo, rognone, dentice wagyu (manzo giapponese) e uova. Poi tocca ai complementari. Marco V., consapevole di avere delle lacune tecniche, lascia, tra gli applausi dei suoi compagni di avventura, la cucina di MasterChef Italia.

marco-v-eliminato-masterchef-italia-6.jpeg

Puntata del 19 gennaio 2017

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail