Paola Perego: "Ascolti di Parliamone sabato? Chi se ne frega, sono felice perché aiuto le persone e racconto le storie della gente"

La conduttrice del programma del sabato pomeriggio di Rai1, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, rivendica con orgoglio la bontà del format... al di là dei dati Auditel negativi.

paola-perego-parliamone-sabato-rai1.jpg

Paola Perego (voto: 6), in una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, parla anche di Parliamone... sabato (6) in onda su Rai1 (il 21 gennaio è saltato per lasciare spazio allo Speciale Tg1 sugli aggiornamenti sulla valanga all'hotel Rigopiano in Abruzzo).

"Sono felice di questo programma - dice - Raccontiamo le storie delle persone comuni. Vicende belle, brutte, che fanno sorridere e che fanno riflettere. La vita di tutti i giorni insomma. Famiglie che sono in difficoltà e non arrivano alla fine del mese, madri che non riescono a far mangiare i loro figli. E poi ci occupiamo di femminicidio, è una vera emergenza sociale. Ma alla nostra segreteria telefonica arrivano messaggi di tutti i tipi, sono talmente tanti che dobbiamo cambiare il nastro due volte al giorno".

Dopo reality, talk show, programmi sportivi, musicali, di informazione le piace parlare di gente comune perché "sono cambiata, crescendo scegli diversamente le tue priorità. Ho compiuto 50 anni e ho bisogno di dare un senso alla mia vita e anche al lavoro. Ho bisogno che quello che faccio sia utile a qualcuno. E' una presa di coscienza che arriva inevitabilmente con l'età. E poi non faccio niente di straordinario: semplicemente ascolto".

E chiosa: "Se dopo 34 anni di lavoro con il mio piccolo programma ho l'opportunità di aiutare le persone questo mi fa stare bene e vado a dormire felice. E 'chissenefrega' degli ascolti".

Da quel punto di vista il programma "boccheggia" tra il 10 e il 12% di share con Verissimo (6) di Canale 5 che spesso lo doppia...

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail