Gaia Gozzi seconda classificata a X Factor 10 (video): "Fedez mi ha fatto credere in me stessa, fiera dei Soul System e di Roshelle"

Ecco le dichiarazioni della cantante, seconda classificata a X Factor 10: video-intervista.

WEBVISIONI Ecco le dichiarazioni di Gaia Gozzi, seconda classificata di X Factor 10, alla produzione.

"Quando sono salita sul palco del Forum avevo un turbinio di emozioni fortissimo, ero gasata, avevo una 'cagarella fotonica', volevo spaccare tutto, liberarmi, essere me stessa al 100%. Me la sono goduta tantissimo, è stata una delle cose più belle che mi sia capitata. Non è una cosa da tutti i giorni, non è facile da ottenere, perciò sono fiera di me stessa. Mi vedevo tremante, con una paura allucinante, quasi mangiata da tutti, da questo palco enorme, in realtà quello che è successo è stato proprio l'opposto, quando ho fatto il medley mi son detta 'io ho dato, adesso mi diverto' e lì ho tolto tutti i pensieri dalla testa e ho detto 'godiamoci questo momento perché ho la fortuna di fare il medley che definisce il percorso che ho fatto davanti a 10mila persone al Forum di Assago'. E' stato bellissimo.

Il momento di attesa per il verdetto è stato molto cinico. Io ero già tranquilla, felice, la gara non c'era più.

Sono molto fiera dei Soul System, se lo meritano tantissimo perché sono dei grandi lavoratori, delle persone stupende, è il loro momento. Io ho ancora tanto da fare, molte cose da scoprire e tanta crescita da fare, perciò sono tanto felice così.

Ho avuto la fortuna di legare con tutti, di instaurare un rapporto stupendo con tutti, principalmente con le persone che sono arrivate in finale con me. Roshelle è un punto di riferimento per me i Soul sono i miei Big Brothers che conosco dalla prima audizione.

E' tutto molto bello e gratificante ma c'è da lavorare, a volte si fanno orari assurdi tipo 20 ore al giorno e non dormi niente, tutta la macchina lavora, se c'è un ingranaggio che si ferma un attimo tutti si fermano, è stato duro mantenere il livello di energia alto perché dormire poco e lavorare tanto, soprattutto per noi cantanti, è un po' tosta.

La cosa più bella è stata poter cantare il mio inedito davanti a 10mila persone.

Il rapporto con Fedez è stato fantastico, gli dirò sempre che mi ha letto dentro perché ha avuto una visione molto chiara di quello che ero, manco io lo sapevo, lui mi ha proprio spianato la strada e mi ha fatto capire ciò che potrei essere, mi ha anche fatto credere in me stessa, cosa che non succedeva.

Nel mio futuro cosa c'è? Tanta felicità, spero, questo è il mio obiettivo principale, e se è portata dalla musica ancora meglio".

gaia-gozzi-seconda-x-factor-10-intervista.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail