La mafia uccide solo d'estate 2 si farà. Critici tv: Pif conquista la tv, meno poesia e più commedia rispetto al film, cast promosso

Ecco le recensioni di Grasso, Dipollina e Comazzi sulla prima stagione della fiction di Rai1 che ironizza sulla mafia. Già confermato il seguito visti gli ascolti positivi.

alice-salvatore-la-mafia-uccide-solo-destate.jpg

RASSEGNA STAMPA su La mafia uccide solo d'estate (voto: 7,5), la fiction di Rai1 con Anna Foglietta (7,5) e Claudio Gioè (7,5). Ascolti positivi, tra il 16 e il 22% di share, ed è già prevista la seconda stagione. Pif ha infatti detto in una diretta Facebook: "Confermo che si sta già lavorando alla seconda serie, probabilmente si girerà in primavera. Non posso dire quando andrà in onda, perchè non lo so. Ma, visto il successo, si farà".

"Con la serie La mafia uccide solo d’estate si chiude una stagione di fiction Rai di grande successo, che ha visto una forte innovazione e diversificazione dei linguaggi, dal grande racconto internazionale ma profondamente italiano dei Medici, al ritorno della fiction su Rai2 con Rocco Schiavone, all’impegno civile come la fiction Io ci sono sulla vicenda di Lucia Annibali e contro la violenza alle donne - dichiara Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction - Anche in una stagione così ricca, La mafia uccide solo d’estate è un programma che spicca per originalità e discontinuità: il racconto della vita di una famiglia nella Palermo del 1979 si è rivelato un modo nuovo e incisivo di mostrare il peso della mafia nella vita di tutta la società civile, di ricordare alcune grandi figure che l’hanno combattuta con dignità e coraggio, di far capire spesso in modo allegro ma coinvolgente il valore dell’onestà personale come forma di libertà. Voglio congratularmi con Pif, con Stefano Bises e gli altri autori, con il regista Luca Ribuoli, con il cast e con la produzione Wildside, per aver realizzato un’opera che ha segnato un punto di svolta del nostro racconto civile".

Aldo Grasso sul Corriere della Sera


"Si può combattere la mafia con il sorriso sulle labbra? Si può contrastare un cancro sociale prendendolo in giro? Pif ha deciso di affrontare un problema così grave con lo stralunamento che da anni gli riconosciamo. Inevitabile il confronto con il film, anche per misurare il diverso lavoro di scrittura. In generale, in termini di linguaggio e stile, è un passo indietro rispetto al film, ma complessivamente il progetto è comunque un buon segnale per la fiction Rai. Mancano le note grottesche che avevano reso il linguaggio del film innovativo (resta solo Fra Giacinto interpretato da Nino Frassica) e un certo tono poetico, reso possibile dalla secchezza narrativa del film. Qui i dialoghi preferiscono strizzare l’occhio alla commedia. Fatalmente, anche per strizzare l’occhio al pubblico di Rai1, la serie enfatizza il grande racconto familiare (la meglio gioventù palermitana) che nel film era meno acceso. Comunque, rispetto alle tipiche agiografie, è un gran passo in avanti".

Antonio Dipollina su Repubblica


"La serie tv è una derivazione netta del film, non cerca voli impraticabili ma semmai trova la mediazione con la serialità più fresca targata Rai. La formula funziona (con menzione speciale per Claudio Gioè e Anna Foglietta, genitori anni 70 che non hanno solo il problema di essere onesti a Palermo ma anche una figlia adolescente che legge Porci con le ali). Pif è il narratore e ogni volta che entra in voce ci si ricorda del punto autentico: l'impossibilità di essere stralunati gratis, da giovani, in quella realtà. E da qui, nel profondo, un'amarezza che tocca poi portarsi appresso per sempre".

Alessandra Comazzi su La Stampa


"Ottimi ascolti, e meritati. Intanto per la scelta degli interpreti, quasi tutti siciliani. L'incantamento della tarda infanzia, il turbamento dell'adolescenza sono coerenti e teneri. Trattare la mafia con leggerezza e senza digrignare i denti è un buon modo per combatterla e non temerla: o temerla meno".

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.07 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO