MasterChef 6: parlano i 4 giudici ("Non staremo insieme per sempre"), novità nel meccanismo delle prove, ecco esterne e ospiti

Presentata in conferenza stampa la sesta edizione del cooking show in onda su Sky Uno da giovedì 22 dicembre. Ecco tutte le anticipazioni e le novità previste. Video del promo.

Torna da giovedì 22 dicembre alle 21.15 in esclusiva su Sky Uno HD la sesta stagione di MasterChef Italia. Ai posti di comando i giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Carlo Cracco.

Per qualcuno dei concorrenti è un’occasione di riscatto, di via di fuga, di rivincita, per qualcun altro semplicemente un’alternativa e una nuova vita. Ma solo uno sarà il sesto MasterChef italiano e potrà vincere 100mila euro in gettoni d’oro e l’opportunità di pubblicare un libro di ricette originali edito da Baldini & Castoldi.

MasterChef 6, le dichiarazioni dei giudici e dei dirigenti


In conferenza stampa Cannavacciuolo ha commentato i mesi passati insieme con gli altri 3 per la produzione: “Io mi sono divertito tanto e il divertimento porta positività”. Secondo Barbieri il tratto distintivo di quest’edizione è che “le donne concorrenti sono più aggressive degli altri anni”. Per Bastianich l’elemento dirimente è “l’ambizione culinaria: si usa la cucina per cambiare la vita in maniera importante e profonda”. Cracco ha riflettuto sul fenomeno sociale di MasterChef che ha cambiato “la percezione della cucina che prima era vista come qualcosa sui generis, che non funzionava in tv. Ora si è visto che la cucina in televisione funziona eccome. Che i ragazzi si iscrivano alle scuole alberghiere è positivo ma la scuola non è la panacea di tutti i mali: la scuola non ti rende bravo se non t’impegni. E’ giusto poi che i ragazzi si scontrino con la realtà”. Conferma Bastianich: “Devi avere passione e tanta voglia di lavorare. Nel nostro mestiere le giornate sono lunghe, lavori sei giorni su sette, anche quando gli altri fanno festa”. Cracco nega che questa possa essere per lui l’ultima edizione: “Io ci sono. Credo che il gruppo sia ben affiatato. Ma non possiamo firmare a vita che staremo tutti e quattro insieme per sempre, non siamo i Pooh”.

Nils Hartmann, direttore produzioni originali Sky, dice: “In questi anni tanti programmi di cucina sono nati ma l’unico originale è MasterChef. Gli ingredienti di questa edizione sono sempre gli stessi con i fantastici quattro, la Mystery Box e la prova in esterna che sarà non solo un percorso nella tradizione culinaria italiana. Quest’anno ci saranno anche prove in esterna in Grecia e in Spagna e ospiti chef internazionali. Sarà un’edizione allegra, in cui si piange un po’ di meno e si ride un po’ di più. I giudici si divertono e noi con loro”.

Secondo Paolo Bassetti, ceo di Endemol Shine Italy che ha prodotto il programma, “forse l’edizione italiana di MasterChef è una delle più belle al mondo: le prove, i meccanismi e le sue strutture sono state copiate a livello internazionale e questo ci riempie di gioia. E’ anche il programma più venduto al mondo in questo momento e il più copiato. MasterChef non è un programma televisivo, è un brand, anche al di fuori della televisione, ed un fenomeno virale”.

MasterChef 6, le prove e gli ospiti


Si parte con le selezioni di fronte alla storica stazione centrale di Milano.

La sfida della Mystery Box: gli aspiranti chef hanno a disposizione un tempo limitatissimo (solitamente 45 minuti) per preparare una ricetta utilizzando gli ingredienti a sorpresa contenuti nella “scatola misteriosa”. Al termine del tempo a disposizione, i giudici assaggiano solo i tre piatti che considerano i migliori e determinano il vincitore, il quale avrà un vantaggio nella sfida successiva.

L’Invention Test: gli sfidanti devono cucinare un piatto sulla base di un tema prestabilito. Il vincitore della Mystery Box affronta la prova con un vantaggio e talvolta la possibilità di assegnare anche uno svantaggio agli avversari. Allo scadere del tempo, i giudici assaggiano tutti i piatti, il peggiore potrà essere eliminato, mentre il migliore potrà scegliere la formazione della propria brigata per la prova in esterna o avere un altro tipo di vantaggio nella sfida successiva.

La prova in Esterna: prova di gruppo che si svolge in una particolare location fuori dalla cucina di MasterChef Italia in cui gli aspiranti chef vengono divisi in due brigate. I concorrenti della brigata vincente accedono direttamente allo step successivo della gara, mentre quelli della squadra perdente si sfidano in un Pressure Test con rischio d’eliminazione.

Pressure Test: si tratta della prova a cui è sottoposta la brigata che ha perso la prova in esterna e consiste nell’affrontare una prova di abilità sotto pressione, con un tempo limitatissimo. La prova determina chi potrebbe essere eliminato.

Le prove in esterna vedranno gli aspiranti chef viaggiare in lungo e in largo in Italia, cucinando in luoghi spettacolari e portando il pubblico di Sky Uno nel cuore delle tradizioni locali, con il pane di Matera, in realtà di nicchia dal sapore quasi ancestrale come i prodotti delle Malghe alpine, il glorioso bollito delle Langhe, fino a fare vere e proprie esperienze sensoriali come quella all’Istituto per ciechi. Per la prima volta MasterChef esce per ben due volte dai confini nazionali spingendosi in Grecia e in Spagna, immergendo concorrenti e pubblico nel vivo del folklore e della tradizione culinaria di questi paesi.

Non mancheranno novità nel meccanismo delle prove, volte a mettere in risalto, oltre alle conoscenze e competenze tecniche degli aspiranti chef, anche carattere e resistenza allo stress. E naturalmente prestigiosi ospiti del mondo della gastronomia internazionale, come il tre stelle Michelin Heinz Beck, la star giapponese Masaharu Morimoto, chef dell’omonimo e blasonatissimo ristorante newyorkese, il “veterano” della cucina creativa Igles Corelli, l’uruguaiano Matias Perdomo e lo chef stellato vegetariano Pietro Leemann.

MasterChef 6 e MasterChef Magazine in tv


MasterChef 6

è in onda in esclusiva su Sky Uno HD a partire dal 22 dicembre, ogni giovedì alle 21.15. La 6^ stagione è composta da 24 episodi, programmati in 12 serate in prime time.

MasterChef Magazine è in onda a partire dal 30 dicembre, dal lunedì al venerdì alle ore 20.20 sempre su Sky Uno HD. E' la striscia quotidiana che vede protagonisti grandi chef professionisti, ma soprattutto i concorrenti di MasterChef Italia, che per la prima volta si raccontano anche attraverso video autoprodotti che restituiscono un punto di vista inedito e originale della loro vita privata e della loro personalità. Con 5 nuove rubriche, il Magazine racconta i principali food trend del momento e temi di grande attualità come l’attenzione agli sprechi alimentari e l’ecosostenibilità, per permettere al pubblico di viaggiare alla scoperta di sapori vicini e lontani, Per la prima volta, il giudice Antonino Cannavacciuolo è il protagonista di una nuova rubrica: direttamente da Villa Crespi presenterà le ricette più importanti che hanno segnato la sua carriera stellata. Ritorna anche l’insostituibile appuntamento del giovedì con lo chef Bruno Barbieri che quest’anno propone la “MasterChef Night”: una ricetta speciale per i fan del programma, che li coinvolgerà sul web nei giorni immediatamente precedenti. Il Magazine non mancherà di dare un accesso esclusivo alle cucine di grandi maestri e di suggerire i menù perfetti per ricorrenze e occasioni speciali.

Oltre alla visione “lineare” su Sky Uno HD, la sesta stagione sarà visibile su On Demand e in mobilità grazie a Sky Go. Il cooking show è disponibile anche su Now TV.

masterchef-6-conferenza-stampa.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail