Pechino Express 5, Simone Di Matteo: "Non sono lo zerbino di Tina Cipollari, enfatizzate certe liti dal montaggio televisivo..."

In un'intervista a Oggi il componente maschile della coppia degli Spostati nega incomprensioni con l'opinionista di Uomini e Donne... di cui è anche autore tv.

schermata-2016-11-07-a-21-18-13.png

Simone Di Matteo non è soltanto il compagno di avventura a Pechino Express 5 di Tina Cipollari (categoria Spostati) ma anche il suo autore nel programma di Maria De Filippi Uomini e Donne.

"Sono legato a lei da un'amicizia di lunga data - racconta a Oggi - Il nostro è un rapporto assolutamente paritario fondato su un mix di affetto, stima e complicità. Nel montaggio televisivo sono stati enfatizzati solo certi aspetti della nostra relazione, a beneficio di ritmo e spettacolarizzazione, ma io non mi sono mai sentito il suo zerbino né ho sofferto per le sue esternazioni plateali".

"E' stata lei a chiedermi di accompagnarla - aggiunge - senza di me non sarebbe partita. E' stata una mia scelta portare anche il suo zaino. Sono preciso e determinato, a Pechino non volevo fare brutta figura. E ho capito subito che, se non lo avessi portato io, saremmo stati eliminati velocemente".

Con la vamp si vede più volte a settimana e per lei sta finendo il secondo capitolo della biografia. Il primo si chiamava No Maria, io esco!, questo avrà come titolo No Maria, questo non lo accetto!. Che "business"...

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.20 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO