The young Pope, anticipazioni terza puntata: Lenny tra gli incontri privati con Esther e la crociata contro i preti omosessuali

Anticipazioni sui personaggi, sul cast e sulla trama della terza puntata della fiction internazionale di Paolo Sorrentino, in onda venerdì 4 novembre su Sky. Fotogallery-anteprima.

Venerdì 4 novembre alle 21.10 su Sky Atlantic e Sky Cinema 1 andrà in onda la terza puntata di The young Pope (voto: 6,5).


The young Pope, il cast artistico: attori protagonisti e personaggi interpretati


Lenny Belardo JUDE LAW

Suor Mary DIANE KEATON
Cardinale Voiello SILVIO ORLANDO
Cardinale Dussolier SCOTT SHEPHERD
Sofia Dubois CÉCILE DE FRANCE
Monsignor Gutierrez JAVIER CÁMARA
Ester Aubry LUDIVINE SAGNIER
Cardinale Caltanissetta TONI BERTORELLI
Cardinale Spencer JAMES CROMWELL


The young Pope, le anticipazioni della terza puntata di venerdì 4 novembre 2016


Nel quinto episodio, Padre Tommaso avvisa Lenny che la sua amicizia con Esther è fonte di pettegolezzi. Lenny si riavvicina a Dussolier, con il quale è cresciuto in orfanotrofio e ha compiuto tutto il percorso di fede in seminario. Insieme i due si concedono un’avventurosa fuga notturna per le strade di Roma. Ed è durante questa passeggiata che il Papa chiede all’amico d’infanzia di diventare il Prefetto della congregazione per il Clero. Per Voiello, intanto, è tempo di profondi e tormentati ripensamenti. Il Segretario di Stato, infatti, ha assistito a un incontro privato tra Lenny e Esther e sa bene che le fotografie scattate potrebbero far montare uno scandalo e distruggere l’immagine del Papa. Abbandonati questi propositi, però, decide di consegnare le foto rubate a Suor Mary. Informato del disegno di Voiello, il Papa affronta il Segretario di Stato che chiede perdono e si mostra pentito. A sorpresa, Lenny convoca i Cardinali e durante una sontuosa udienza compie una ulteriore sterzata verso le posizioni più reazionarie con un discorso durissimo.

Nel sesto episodio, Esther partorisce il suo bambino. È innegabile che il Papa stia attraversando un periodo di debolezza: ma debole è il Vaticano tutto, che sconta la crisi di consenso frutto delle politiche reazionarie di Lenny. Intanto Dussolier – che ha accettato l’incarico di Prefetto della congregazione per il Clero - è tornato nella sua diocesi, in Honduras per salutare la sua comunità ma in Honduras Dussolier ha anche una doppia vita e relazioni pericolose. Gutierezz, intanto, viene eletto Cardinale e parte per gli Stati Uniti dove dovrà investigare sul caso Kurtwell. Dopo 9 mesi di pontificato Lenny concede udienza al Primo Ministro italiano che rimane scosso dalle richieste anacronistiche, nonché dall’incredibile carisma del Pontefice. Lenny decide, inoltre, di iniziare una crociata contro i preti omosessuali e chiede a Dussolier di occuparsene. Le conseguenze sono immediate e tragiche.


The young Pope, il riassunto degli episodi precedenti


The young Pope, anticipazioni seconda puntata: Pio XIII tra le trame ordite dal cardinale Voiello e gli scandali di pedofilia


The young Pope, anticipazioni prima puntata: Pio XIII si scontra con il Cardinale Voiello e licenzia il fotografo del Vaticano


Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.33 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO