X Factor 10, Diego Conti: scheda biografica, foto e video-percorso

Ecco le informazioni e curiosità su Diego Conti, concorrente Under Uomini della decima edizione del talent show di Sky Uno. Foto e video.

Tra i concorrenti di X Factor 10 - nella categoria Under Uomini di Arisa - c'è Diego Conti.

diego-conti-x-factor-10.jpg

Diego Conti a X Factor Italia 2016, la scheda biografica


Diego è un ventenne originario di un paesino della provincia laziale. A suo dire la vita in provincia ha contribuito a renderlo introspettivo, come tutti i più grandi cantautori. È proprio al cantautorato che vuole dedicare tutta la propria vita, grazie alle sue doti di chitarrista e scrittore. Ha avuto diverse esperienze musicali, tra cui una collaborazione con Clementino, ma non si è ancora sentito pronto per pubblicare qualcosa di suo. X Factor potrebbe essere l’occasione per tirare fuori la grinta ed emergere come cantautore.

CARTA D’IDENTITÀ

Nome: Diego Conti

Data e luogo di nascita: 25/06/1995, Frosinone

Anni: 21

Altezza: 177cm

Peso: 66kg

Occhi: Castani

Capelli: Neri

Segni particolari: Ho una moneta da 50 centesimi al polso che mi ha cambiato la vita.

Animali domestici: Ho un pastore tedesco che si chiama Slash, in onore ovviamente allo storico chitarrista e simbolo dei Guns 'N' Roses. Non mi fiderei però a lasciargli la mia chitarra tra le zampe. Ho anche una gatta nera, perfida come una vipera, che si chiama Musetta.

Segno zodiacale: Ebbene sì, sono un Cancro.

CURIOSITÀ

Cosa fai nel tempo libero? Nel tempo libero suono, suono, suono. Scherzo. Oltre a suonare e ad ascoltare musica ESCO. Amo uscire, viaggiare e visitare posti che non conosco. Fosse per me ogni settimana cambierei residenza, da una parte all’altra del mondo in continuazione.

Segui la moda? L’unica moda che seguo sono gli anni '70. Non mi riferisco solo e propriamente ai vestiti :P

Come descriveresti il tuo look? Sono io, il mio look sono io, giusto per me, su misura proprio.

Cosa ti diverte? Stare con gli amici, quelli giusti, a fare c*zzate. Amo i film americani dove tutto è possibile, impazzisco per la saga di Ritorno al futuro, School of rock, Fonzie e tanti altri. Anche quelli italiani però, eh! Non toccatemi Bombolo, Verdone, Troisi… e Celentano. Quell'uomo sa fare tutto.

Qual è il tuo rapporto con il web? Ho un buon rapporto con il web, trovo sia una risorsa interessante.

Cosa non sopporti? Non sopporto i calcolatori umani. Quelli che 2 + 2 fa sempre 4, io non li capisco davvero. Non hanno fantasia. O magari sono io che sono nato con la testa tra le nuvole, ma ci sto bene. Sogno sempre un’alternativa impossibile e a volte diventa possibilissima. Come ORA.

Sogni nel cassetto? Sogno, un giorno, di cantare le mie canzoni in uno stadio con un mare di gente. Ecco, ora capisci di quando ti parlavo del fatto di sognare sempre un’alternativa ai limiti dell’impossibile!

Sei innamorato? Sono perennemente in cerca di emozioni nuove. Devo scrivere canzoni. Comunque amo molto, troppo, più del dovuto!

Il tuo colore preferito? Non ne ho, anche se il nero indubbiamente ha il suo fascino.

Sei superstizioso? Ah, ho una serie di amuleti addosso: anelli, bracciali, monete... Sono fondamentali per me. Non so se chiamarla superstizione o follia.

Il tuo luogo preferito? L’America del Sud, solo se viene anche mio fratello però. E Disney World a Orlando in Florida, quello non è un parco giochi, è un’astronave!!! È una roba per grandi.

Un tuo personalissimo slogan: Vivrò come fosse l’ultimo giorno.

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare? A 12 anni avevo già il mio primo gruppo e suonavamo in giro Hendrix, Led Zeppelin, Rolling Stones… Ci chiamavamo The Heaven ed eravamo un power trio molto power appunto. I miei assoli di chitarra elettrica erano chilometrici. Alla batteria c’era una ragazza, suonava da Dio. Secondo me in ogni gruppo che si rispetti deve esserci almeno una donna, se non c’è manca qualcosa, e si sente. Viva le donne che sono la cosa più bella del mondo!

Raccontaci brevemente le tue esperienze musicali prima di X Factor. Sono ormai 10 anni che giro l’Italia in lungo e in largo tra concorsi e concerti di ogni tipo. Molto tempo fa ho avuto l’onore di cantare sullo storico palco del Piper Club di Roma, finalista del Tour Music Fest. Mi tremavano le gambe. Quel luogo è un santuario per me. Il 20 Gennaio 2012, presso il Campidoglio, ho ricevuto un riconoscimento internazionale come “giovane promessa del pop italiano” grazie al Festival Un bosco per Kyoto dell'Accademia Kronos (Onlus). Il 27 Giugno 2015 ho vinto una tappa di selezione del Festival Show e ho avuto la grande fortuna di esibirmi a Castelfranco Veneto davanti a 20.000 persone con una mia canzone, L’impegno, la stessa portata alle Audizioni. Nella stessa estate ho aperto una data del tour Dentro e fuori dello storico rapper Tormento e del grandissimo DjShablo a Patrica FR, il mio paese. Successivamente sono stato contattato da DjShablo in persona per registrare le chitarre di Quando sono lontano di Clementino, brano in gara alla 66esima edizione del Festival di Sanremo, contenuto nell’album Miracolo ultimo round. Ritrovarmi in un disco simile insieme agli stessi e al grande Pino Daniele è stato pazzesco, una delle esperienze più belle della mia vita. Sono grato.

Suoni qualche strumento? Quale? Suono tutte le chitarre. Studio in Conservatorio da 8 anni oramai. Classica, Acustica, Elettrica, a 6 corde, a 12 corde, una corda, con due manici, non fa differenza. Ho un debole per il pianoforte però, voglio imparare.

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te? La mia famiglia: mamma, papà e mio fratello. Nessuno può immaginare quanti sacrifici abbiano fatto in tutti questi anni per me. Li amo. Ho un rapporto bellissimo con la mia famiglia.

Un concerto per te memorabile: Uno solo? I Rolling Stones a Circo Massimo, Bruce Springsteen, David Gilmour, Vasco Rossi (visto 5 volte), gli AC/DC a Imola, Robert Plant, Paul Simon, Jovanotti. Con mio fratello frequento concerti da quando sono piccolo, e abbiamo l'obiettivo di riuscire ad arrivare sempre in prima fila, anche se ci sono altre 100.000 persone, e devo dire che ci riusciamo sempre. Rock ON!

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come artista? Che sono unico.

Cavalli di battaglia. Intendi brani preferiti? Wow, Siamo solo noi di Vasco e (I can't get no) Satisfaction dei Rolling Stones.

Canzone portata alle Audizioni: Alle Audizioni ho cantato Magnolia dei Negrita e una canzone mia che si chiama L’impegno.

Il voto che ti dai come cantante: Non mi piacciono i voti, i numeri, le classificazioni, le divisioni e tutto ciò che concerne la matematica.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:

Mrs Robinson - Simon & Garfunkel
Paradise city - Guns N’ Roses
Stairway to heaven - Led Zeppelin
Vita spericolata - Vasco Rossi
Pensiero stupendo - Patty Pravo
Prisencolinensinainciusol - Celentano

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail