Miss Italia 2016: finaliste tra speed date e Snapchat, tra delusion room e interviste, ospiti Lorenzo Fragola-Alessio Bernabei

Presentata in conferenza stampa la finale del concorso di bellezza, in onda sabato 10 settembre in diretta su La7. Ecco le dichiarazioni della patron e del conduttore, il meccanismo e gli ospiti.

E' "l'unicità" - nelle parole della patron Patrizia Mirigliani - la caratteristica della nuova Miss Italia, la cui finale andrà in onda in prima serata sabato 10 settembre su La7, in diretta da Jesolo. "Quando arrivano, spieghiamo subito alle ragazze - racconta l'organizzatrice in conferenza stampa - che la bellezza va accompagnata alla personalità: una ragazza che si accetta così come è diventerà una donna forte che farà strada". E in quest'edizione sono ben tre le 'curvy' tra le 40 finaliste. "Abbattiamo gli stereotipi - dice Mirigliani - con modelli femminili più vicini alla gente". In questo senso, "curvy è un'iniziativa sociale che parte dalla lotta all'anoressia, se il mondo della moda ci aiutasse - auspica - saremmo vincitori".

Sul fronte sociale, Miss Italia si schiera anche contro la violenza sulle donne, con un video interpretato dalle ragazze e un libro, Scriviamo un'altra storia, presentato al Salone di Torino.

Il conduttore della finale, Francesco Facchinetti, anticipa che le concorrenti verranno trattate in modo diverso rispetto al passato: "In alcune occasioni le ragazze andavano difese, io sono un padre e non marcerò sui loro momenti di defaillance, se sbaglieranno glielo dirò dietro le quinte, è così che intendo il lavoro di presentatore. Mi piacerebbe vedere le miss parlare, esprimersi, sentire la loro voce e utilizzare un linguaggio moderno perché siamo nell'epoca dei social network". Così questa volta le ragazze avranno la possibilità di raccontarsi in brevi clip da 10-15 secondi stile Snapchat, affrontare uno speed date con il giurato Raoul Bova, smaltire l'esclusione nella 'delusion room', essere intervistate da Gianluigi Paragone in una breve parentesi stile La gabbia e vedere le loro mamme impegnate in una minisfilata. Con un'età media delle finaliste di 20 anni, la scelta degli ospiti musicali è caduta sui giovani usciti dai talent come Lorenzo Fragola e Alessio Bernabei.

Sarà la Miss del 2013 Giulia Arena a condurre le due anteprime A un passo dalla finale in onda l'8 e il 9 settembre alle 23.15. Due racconti del grande casting che ha portato le concorrenti da 210 a 40, proposti in stile talent show perché in fondo - conclude Patrizia Mirigliani - "Miss Italia è il primo talent della storia".

A giudicare le ragazze in gara il pubblico tramite il televoto per il 50%, la giuria tecnica per il 30% e per il restante 20% la giuria artistica composta da Raoul Bova, Mara Venier, Vincenzo Salemme, Anselma Dell'Olio e dal nuotatore medaglia d'oro Gregorio Paltrinieri.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.05 su 5.00 basato su 21 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO