Chiara Grispo: "Nek è stato come un padre ad Amici 15, ringrazio Kekko-Modà perché potrò suonare a San Siro la mia musica"

A Oggi parla la cantante di Amici 15 ospite nella seconda serata dei Wind Music Awards 2016: ecco i suoi prossimi progetti tra disco, concerti e duetto eccellente.

chiara-nek-selfie.jpg

Chiara Grispo, ospite della seconda serata dei Wind Music Awards 2016 su Rai1, si racconta al settimanale Oggi.

A iniziare dall'esperienza ad Amici 15: "Mi ha fatto crescere moltissimo, sia come cantante sia come persona. Mi sento di sicuro più matura e i mesi all'interno del programma dal punto di vista formativo sembrano anni".

Il 18 e il 19 giugno, in uno stadio San Siro a Milano gremito, aprirà i concerti dei Modà: "C'è sicuramente tanta emozione ma è un'opportunità bellissima che Kekko Silvestre mi ha dato e sono davvero felice di poter suonare lì la mia musica. E pensare che qualche anno fa ero a San Siro per vedere il mio idolo Robbie Williams".

Il 17 giugno esce il suo primo album Blind che contiene anche una canzone con il suo direttore artistico Nek, Spirito fisico: "Lo ringrazio, lui e J-Ax mi hanno aiutato tantissimo a migliorare. Nek è stato un po' come un padre all'interno del programma e poi è un artista fantastico".

La scheda biografica di Chiara Grispo


18 anni, nata a Noventa Vicentina (provincia di Vicenza).
Vive con i genitori e due fratelli. Frequenta il liceo musicale e suona il pianoforte. Ha composto testo e musica di circa 15 pezzi sia inglese sia in italiano. Si è tatuata la scritta “turn back time”, titolo di una sua canzone che ha registrato in America. Ad Amici 15 è arrivata al serale.

Segui Reality & Show su FacebookTwitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.08 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO