Top Dj 3, puntata del 30 maggio (video): eliminato Milling Pot, si salva Molino nella battle finale, show di Morgan

Ecco cosa è accaduto nella seconda puntata della terza edizione del talent show per aspiranti deejay in onda lunedì 30 maggio su Italia 1. Chi è uscito? Resoconto e video.

Ecco cosa è successo nella seconda puntata di Top Dj 3 (voto: 6,5), il talent show per aspiranti deejay in onda su Italia 1. In giuria Syria, Guè Pequeno e David Morales.

Top Dj 2016, seconda puntata del 30 maggio: eliminato Milling Pot


I 9 concorrenti si cimentano sugli anni 80 e vengono divisi in due gruppi.

Show di Morgan (ospite con i Bluvertigo) che parla anche della storia del metronomo, inventato nell'800.

Si esibiscono alla console Andy Love (30 anni, viene da Bergamo), Milling Pot (25 anni, da Cremona), Redoxx (18 anni, da Roma), Georgia Mos (27 anni, da Sanremo), Molino (25 anni, da Napoli), The Kobra Kai (32 anni, da Roma), Dj Berry (18 anni, da Cantù), Waxlife (28 anni, da Malnate), Krispino KRS (30 anni, da Trani).

I giudici mandano alla battle finale Molino e Milling Pot, eliminato quest'ultimo.

Puntata del 30 maggio 2016

top-dj-3-battle-molino-milling-pot.jpg


Top Dj 2016, la scheda dell'eliminato Milling Pot


Nome: Paolo
Cognome: Patanè
AKA: Milling Pot
Età: 25
Città: Roma
Sound: Elettronica
Il primo approccio al mondo del djing arriva all’età di 12 anni sfogliando riviste di settore e ascoltando gli album che trovava in allegato. A 13 anni compra la sua prima console. Poco dopo decide di entrare nel mondo della produzione perché mettere musica di altri non lo soddisfa al 100%. Nel suo curriculum sono già presenti numerose serate per tanti club italiani. I suoi artisti di riferimento sono i Daft Punk, Skrillex e…Raffaella Carrà!

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.13 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail