Simona Ventura: "Isola? La ricondurrei, penalizzata anche dagli autori. X Factor? Non vedevo più una prospettiva per i ragazzi"

Ecco tutte le dichiarazioni cult della conduttrice nell'"uno contro tutti" al Maurizio Costanzo Show, in onda domenica 22 maggio su Rete 4. Fotogallery e video.

Grazie (anche) all'uno contro tutti di Simona Ventura il Maurizio Costanzo Show (voto: 6) in onda domenica 22 maggio su Rete 4 raggiunge il record di ascolti. Un successo confermato da picchi del 17% di share e oltre 2 milioni di spettatori. Exploit sulle donne giovanissime (20-24enni), dove il programma ha registrato una media del 13% di share. Lo show di Maurizio Costanzo ha catalizzato anche l’attenzione del pubblico di Twitter. L’hashtag ufficiale #CostanzoShow è stato in testa nei TT per tutta la serata.

Ecco le dichiarazioni cult della conduttrice.

Sull'esperienza all'Isola dei famosi 11: "La rifarei. Ripartirei domani mattina, è stata un’avventura dura, durissima, più dura di quello che io pensavo, però molto intensa. Siamo tornati tutti diversi, molto lenti e i nostri famigliari ci capiscono poco, però tra noi ex naufraghi ci capiamo, perchè è stata un’avventura fantastica”.

E poi: "Tu lì non hai la percezione di quello che succede qui, ma quando sono tornata ho ritrovato l’affetto nelle persone per la strada, del pubblico... poi il televoto va e viene. Sono uscita nel momento secondo me anche più opportuno, però lì non lo sapevo ed è ovvio che uno vuole arrivare sempre fino in fondo. Non ho sbagliato niente, perchè fossi arrivata in finale ci sarebbe stato chi diceva che ero favorita... e se avessi vinto 'apriti cielo'. Così io ho acquistato il massimo e non sono stata favorita per niente, anzi sono stata penalizzata, proprio perchè non si voleva dare la percezione che io fossi favorita. Mi sono messa al pari degli altri, volevo fare un'Isola come gli altri. Non farmi capire dai ragazzi dell'Isola è stato probabilmente uno sbaglio, o probabilmente hanno interpretato male loro. E' uscito il mio vero io e io sono quella dalla terza puntata in poi. Se sono uscita pazienza".

Ancora: “E’ capitata questa opportunità e devo dire che ci ho pensato tantissimo. Ma la privazione ti fa riscoprire tantissime piccole cose, io sono uscita dalla schiavitù dello smarthphone e non mi sono mai lamentata a differenza di altri. Avere fame perchè fai la dieta e avere fame vera cambia molto. Pensavo che fosse il momento giusto, sapevo che era una cosa di comunicazione molto importante, che mi ha fatto ridiventare quella che ero quindici anni fa, non solo fisicamente ma anche mentalmente“.

Sulla lotta nel fango con Mercedesz Henger: “Per me rappresenta il momento in cui gli autori hanno perso il controllo del programma, era una prova che non aveva niente a che vedere con l’Isola e hanno sottovalutato che c’erano due gruppi che avevano un grosso contrasto. Ma questa lotta che ha indignato tutti mi sembra che, da un certo punto di vista, mi abbia riavvicinato in affetto e vicinanza con la gente”.

Alla figlia di Eva ha detto: "Mi chiami, la mia porta è sempre aperta, ci vediamo per un caffè, ti racconto le cose come sono andate. Sei una ragazza di venticinque anni, mi sembra che certe persone hanno detto delle baggiantate, e voi avete avuto con noi un rapporto che non era quello che doveva essere. Peccato".

Capitolo talent show: "Non ho fatto più X Factor perchè non vedevo più una prospettiva per i ragazzi al di fuori di quello show. Se la rivedessi in un programma, al di là di Amici, ci penserei".

E nel futuro? "Ho ancora voglia di fare un mazzo così a tutti, di tirare qualche randellata in giro".

Condurrebbe la prossima edizione dell'Isola? “Non me l’hanno chiesto, ma solo i cretini non cambiano idea. Qualcosa bolle in pentola. Io sono a disposizione e, potendo scegliere, a disposizione di questa azienda”. Cioè Mediaset.

ventura-e-costanzo-maurizio-costanzo-show_4234-2.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • +1
  • Mail