Francesca Michielin: "Avrei potuto scegliere un brano più Eurovision ma il mio è importante, Marco Mengoni mi ha rassicurato"

La cantante, intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, parla della partecipazione alla manifestazione musicale europea ma anche dei prossimi impegni e delle ospitate in tv.

"Dopo il Festival di Sanremo mi sono ributtata nel lavoro e ho ripreso subito il mio tour nei piccoli club dove ti metti in gioco. Sono posti autentici, pieni di persone curiose e attente": parola di Francesca Michielin, in copertina sul nuovo numero di Tv Sorrisi e Canzoni e alla vigilia della partecipazione alla finale dell'Eurovision Song Contest 2016, in onda sabato 14 maggio su Rai1 in diretta da Stoccolma.

"I miei piccoli concerti - spiega - sono stati una palestra, dei mini-Eurovision. Ho imparato a rispettare il pubblico e a dare tutta me stessa a chi è venuto ad ascoltarmi. Farò la stessa cosa all'Eurovision".

Sulla scelta del brano "ci ho riflettuto a lungo. Avrei potuto portare un pezzo più... Eurovision, per esempio più veloce. Ma ho scelto questo (No degree of separation, ndB) perché ha un messaggio importante".

La performance della finale "è stata curata da Nicoline Lindeborg Refsing, che aveva già realizzato l'esibizione con cui Conchita Wurst ha vinto due anni fa. Parla del processo che porta un seme a diventare un germoglio e infine un albero della vita, di cui siamo tutti frutti. E' il bello dell'Eurovision, costruisce dei ponti. Non ci si sente mai davvero europei ed è un peccato: per qualche giorno abbiamo l'impressione di poter costruire una comunità con il potere della musica. Per me è una missione".

Marco Mengoni, che partecipò nel 2013, le ha detto "Stai scialla" (tranquilla, ndB): "Lui ha uno spirito molto più placido del mio. Cercherò di viverlo con serenità, proprio come ha fatto lui".

Negli ultimi tempi è stata a Laura&Paola e a E poi c'è Cattelan: "Mi sono messa in gioco come non avrei mai pensato di fare. In realtà dentro di me ho un'attitudine comica che non riesco mai a esprimere. Se mi proponessero di ideare un programma tv farei un varietà!".

Dopo l'Eurovision l'attendono gli Mtv Awards a Firenze il 19 giugno: "Poi mi fermerò un po'. Quest'estate studierò, a fine agosto ho gli esami sia del Conservatorio che di Beni Culturali. Ma scriverò qualcosa anche per il nuovo album".

E in autunno tornerà in tour: "Stavolta ci sarà anche una band con me, saremo in cinque sul palco. Suonerò comunque tutti i miei strumenti ma i brani saranno più strutturati e faremo delle nuove cover. Gli arrangiamenti saranno tutti rivisitati: non voglio che il concerto sia una fotocopia dell'album".

francesca-michielin-eurovision-tv-sorrisi-e-canzoni.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.02 su 5.00 basato su 54 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO