The Voice of Italy 4, ecco nomi e schede dei 16 concorrenti ammessi ai live show: da Amici Alice Paba ed Elya Zambolin

Ecco nomi, età, città d'origine e curiosità biografiche sui 16 concorrenti che si contenderanno la vittoria nella quarta edizione del talent show di Rai2. A partire dal live di mercoledì 4 maggio.

the-voice-of-italy-2016-finalisti-live-show.jpg

I 16 concorrenti ammessi ai live di The Voice of Italy 4 che si contenderanno la vittoria finale? Eccoli suddivisi in squadre.

TEAM CARRÀ: Beatrice Ferrantino (Nova Milanese, MB); Tanya Borgese (Polistena, RC); Samuel Pietrasanta (Catania); Sorelle Baccaglini (Villanova del Ghebbo, RO).

TEAM DOLCENERA: Alice Paba (Tolfa, RM); Joe Croci (Lusurasco, PC); Giorgia Alò (di Londra, nata a Roma); Edith Brinca (di Iasi, Romania, vive a Verbania).

TEAM KILLA: Frances Alina Ascione (nata a Burbank, Los Angeles, vive a Roma); Roberta Nasti (Napoli); Giuliana Ferraz (Bollate, MI); Charles Kablan (ivoriano, vive a Seriate, BG).

TEAM PEZZALI: Francesca Basaglia (Cavezzo, MO); Davide Carbone (Milano); Elya Zambolin (Monselice, PD); iWolf (Cristina De Vita e Michele Bonfitto, Foggia).

Appuntamento mercoledì 4 maggio per il primo live, in cui a giudicare le voci sarà anche il pubblico a casa, che potrà esprimere la propria preferenza attraverso il televoto.

Beatrice Ferrantino a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: BEATRICE FERRANTINO
ETÀ: 18 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: NOVA MILANESE (MB)
PROFESSIONE: STUDENTESSA

BIOGRAFIA

La musica per Beatrice è una vera e propria tradizione familiare. Il padre e la madre si sono conosciuti perché entrambi suonavano in una banda musicale. Lei suonava il clarinetto, il papà il sassofono. È grazie al padre che Beatrice si è avvicinata alla musica: “Quando ero molto piccola, mio padre si metteva accanto a me sul divano e prendeva dei fogli bianchi su cui disegnava il pentagramma. Così mi insegnava a riconoscere le note”. Beatrice seguiva il padre anche nelle sue serate: “Molto spesso lo accompagnavo nei locali in cui si esibiva ed ero orgogliosa di essere figlia di un musicista. Per me era un po' come un idolo...e anche io sognavo di diventare musicista un giorno”. A 13 anni si esibisce per la prima volta a un karaoke scoprendo di essere intonata. Da lì inizia a prendere lezioni di canto. Ha partecipato a quattro concorsi locali, vincendoli. Studia al Liceo Linguistico e studia pianoforte. Dopo le superiori, vuole iscriversi a “Design della comunicazione” ma il suo sogno è quello di fare la cantante ed emozionare il suo pubblico.

Tanya Borgese a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: TANYA BORGESE
ETÀ: 27 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: POLISTENA (RC)
PROFESSIONE: TERAPISTA NEUROPSICOMOTRICITÀ ETÀ EVOLUTIVA

BIOGRAFIA

Canta da sempre, a 13 anni aveva un’impostazione più lirica che poi ha abbandonato. Da circa 8 anni fa parte di un gruppo di musica country, blues, folk in cui lei canta e strimpella la chitarra. Mischiano un po’ i generi, fanno diverse serate la maggior parte in Calabria, ma anche a Roma, a Modena. Ha un lavoro molto impegnativo psicologicamente e la musica rappresenta la sua valvola di sfogo. Laureata nel 2011, lavora ora come Terapista della Neuropsicomotiricità dell’età evolutiva. A volte utilizza la musica anche nel suo lavoro con i bambini. “Quando credi veramente di essere al 100% te stessa, quando impugni un microfono e ti senti te stessa, capisci che quella è la cosa che ti rappresenta più di ogni altra. Ti fa dire ci sono”. La famiglia l’ha sempre sostenuta. “Io voglio cantare perché cantando sono Tanya e non facendo altro”.

Samuel Pietrasanta a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: SAMUEL PIETRASANTA
ETA': 23
CITTA' DI PROVENIENZA: CATANIA
PROFESSIONE: ARTISTA DI STRADA

BIOGRAFIA

Il simbolo della sua adolescenza: solo una chitarra e tante canzoni di De André, di Nek, dei Lunapop. A 14 anni inizia a lavorare come aiuto pizzaiolo in un ristorante, a 16 lascia Catania per Milano per lavoro, torna di nuovo a Catania dove inizia la sua carriera di artista di strada. Nel giro di pochi mesi, in una città dove la gente è abituata a identificare il musicista di strada con il fisarmonicista, Samuel conosce gente e si fa conoscere, è così che arrivano le prime offerte e che comincia ad esibirsi nei locali. Ad oggi, condivide a Catania un appartamento con coinquilini: 15 giorni li passa in città, vicino al figlio Lucas, e gli altri 15 si sposta nelle città italiane dove suona per strada. Col tempo, riesce a crearsi una rete di amici/musicisti che gli danno ospitalità. Della sua attività ama il legame che riesce a creare con le persone.

Sorelle Baccaglini a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: FEDERICA, AMBRA E SARA BACCAGLINI
ETA': 40, 39 E 29 ANNI
CITTA' DI PROVENIENZA: VILLANOVA DEL GHEBBO (RO)
PROFESSIONE: CANTANTI E INSEGNANTI (SARA È TATUATRICE)

BIOGRAFIA

Esuberanti e vistose “Siamo buffe, simpatiche, ci piace ridere!”, le sorelle Baccaglini respirano aria di musica sin da piccole. Il padre da giovane cantava in un gruppo blues e suonava l'armonica a bocca. In casa loro c'era la sala prove insonorizzata dove ogni Natale alcuni cori gospel americani, nel corso del loro tour invernale in Europa, passavano per il Veneto e approfittavano della sala prove di casa Baccaglini per preparare i concerti. Le 3 bambine cominciano a cantare ispirandosi a quei cori e a quella musica. Adesso la sorella grande, Federica, insegna canto da 15 anni e fa concerti anche come solista. La mediana, Ambra, ha aperto una scuola dopo aver studiato vocologia artistica e igiene vocale. La sorella piccola, Sara, fa la tatuatrice da circa 6 anni. Dal 2002 cantano insieme come Foxy Ladies (anche se 3 anni fa avevano interrotto per esigenze diverse e per un po' di stanchezza, hanno ripreso qualche mese fa con nuova energia). “Ci piace il contatto col pubblico, destiamo simpatia e affetto, ci piace stare in compagnia!”

Alice Paba a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: ALICE PABA
ETÀ: 18 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: TOLFA (RM)
PROFESSIONE: STUDENTESSA

BIOGRAFIA

Da piccola odiava la musica perché i genitori organizzavano a casa dei mega karaoke con un sacco di gente e lei non li sopportava, scappava in camera. Poi un giorno a scuola le hanno insegnato l'inno nazionale e lei per giorni non è riuscita a toglierselo dalla testa, continuava a cantare Fratelli d'Italia e ne faceva versioni beatbox. Suona la chitarra da autodidatta e studia canto da quando aveva 8 anni. La sua prima canzone l'ha cantata in chiesa durante un concertino del gruppo scout a cui apparteneva. “Il canto è l'unica cosa che mi fa sentire al posto mio, mentre di solito, durante la vita normale, mi sento confusa”. Ha già scritto 11 pezzi inediti e li ha registrati alla Siae. Ha anche un duo con un chitarrista e canta in un gruppo rock. Oltre al canto ama dipingere, ha fatto il liceo artistico. Ex concorrente di Amici 14.

Joe Croci a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: JOE CROCI
ETÀ: 16 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: LUSURASCO (PC)
PROFESSIONE: STUDENTE LIUTAIO

BIOGRAFIA

Nato a Londra, all’età di sei anni si trasferisce in Italia, in provincia di Piacenza, con la famiglia. Frequenta la scuola di Liuteria di Cremona: ama costruire violini ma il suo sogno è quello di incidere un album con i suoi pezzi. Si avvicina alla musica all’età di 11 anni quando, in un negozio di musica dove la sorella cerca un leggio, si fa comprare una chitarra che non usa più di tanto. A 13 anni inizia a dedicarsi alla chitarra elettrica. Per caso a una mostra di chitarre gli viene chiesto di cantare un pezzo e sceglie The A team di Ed Sheeran, scoprendo doti che non sapeva di avere. Oggi scrive, canta e suona, preferisce l’inglese all’italiano e la chitarra acustica a quella elettrica. Si esibisce in locali e ama la strada. Nel 2014 la madre vince alla radio un pass per incontrare Passenger durante un concerto di cui hanno già i biglietti: Joe ha la possibilità di cantare una canzone con il suo idolo. Dedica la sua esibizione al nonno che vive in Inghilterra, che gli ha comprato la chitarra ma che non vede da due anni. Un’altra sua passione è la fotografia.

Giorgia Alò a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: GIORGIA ALO’
ETA': 22
CITTA' DI PROVENIENZA: LONDRA / ROMA
PROFESSIONE: STUDENTESSA

BIOGRAFIA

Nasce a Roma ma vive da cinque anni a Londra, dove la famiglia si è trasferita per lavoro. Da bambina prende lezioni di pianoforte. Un giorno, alla richiesta dell’insegnante di suonare un pezzo di Bocelli, Giorgia inizia a cantare, con la sua voce bassa che, da lì in poi, sarebbe stata il suo tratto distintivo ma, alcune volte, anche un motivo di imbarazzo. Giorgia non ha mai preso lezioni di canto, se non un anno con l’insegnante Scalise. Dopo il liceo classico in Italia, Giorgia si laurea in “Comunicazione” alla “American University” e lavora come pr per alcune aziende, tra cui “Tom Ford”. La passione per la musica le viene trasmessa dal padre che suonava la chitarra e che ascoltava Ray Charles (dalla canzone Georgia on my mind proviene il nome della figlia) ma l’ha sempre vissuta in maniera amatoriale. Ora, dopo l’università, vuole costruirsi un futuro nella musica, creare una band, far conoscere i propri inediti alle case discografiche. Da un anno è fidanzata con un musicista e tecnico del suono libanese.

Edith Brinca a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: EDITH BRINCA
ETA': 18 ANNI
CITTA' DI PROVENIENZA: ORIGINARIA DI IAȘI (ROMANIA) MA VIVE A VERBANIA
PROFESSIONE: STUDENTESSA

BIOGRAFIA

Nata in Romania, quando aveva 2 anni i suoi genitori decidono di trasferirsi in Italia. Viene affidata ai nonni ma all’età di 5 anni arriva anche lei in Italia, a Verbania, dove attualmente vive con le sue insegnanti di canto, Valentina e Rosy. Il suo modello di riferimento per la musica e il canto è il padre che da giovane cantava in una band country-folk “Prefix032” abbastanza conosciuta in Romania. Ha voluto seguire le sue orme. Edith e la sua migliore amica Sara, in duo sono le “Fake Twins”, hanno cominciato a studiare canto privatamente alle scuole medie, poi un giorno, avevano 12 anni, mentre erano in fila per candidarsi a un Concorso hanno incontrato le due insegnanti di canto, Valentina e Rosy, che ora sono la “nuova famiglia” di Edith.

Frances Alina Ascione a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: FRANCES ALINA ASCIONE
ETÀ: 23 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: BURBANK
PROFESSIONE: STUDENTESSA

BIOGRAFIA

Figlia d’arte, la mamma (Cheryl Nickerson) è una cantante professionista, nella vita vuole fare la cantante. Nata a Burbank, Los Angeles, si trasferisce a Roma a 4 anni. Grazie alla mamma ha sempre avuto la possibilità di fare esperienze da palco però non ha mai studiato musica e non ha mai approcciato l’idea del Talent. La mamma fa tuttora concerti e cantano spesso insieme, fanno soprattutto serate gospel sotto Natale. La musica l’accompagna dal primo vagito. Pensare alla musica nella sua infanzia la riporta a quando stava in macchina con la mamma e la sorella e ascoltavano Stevie Wonder, erano ancora in America, quindi era piccola. The Voice perché potrebbe essere utile per essere notati, ma soprattutto perché potrebbe essere un’esperienza divertente. Ha 4 gruppi con formazioni diverse, dal blues al delta blues fino al funk, passando per il soul. A livello di mood, di feeling, di spensieratezza, le piace tanto Tina Turner, Cindy Lauper, anche se il pop non lo fa mai. Da qui a cinque anni si immagina con un bel progetto musicale. È concreta ma ha una forma di pigrizia, anche rispetto alla musica: ha aspettato che dei musicisti della mamma le dicessero di andare a cantare con loro per iniziare a fare serate. Da quando ha iniziato fa 6/7 live al mese, poi anche matrimoni e feste. “La musica è una cosa così normale, è una cosa che c’è, che ci deve essere, dev’essere lavoro, ma allo stesso tempo deve essere la cosa più figa che c’è nella mia vita”.

Roberta Nasti a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: ROBERTA NASTI
ETÀ: 28 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: NAPOLI
PROFESSIONE: CANTANTE E INSEGNANTE DI CANTO

BIOGRAFIA

Laureata in canto jazz al conservatorio di Napoli, si mantiene grazie alla musica, esibendosi con il suo gruppo e insegnando canto. Col sostegno dei genitori, canta le canzoni di Sanremo già all’età di 2/3 o anni e fa gli “show” davanti ai parenti, dedicandosi anche a poesie, filastrocche e balletti. Fidanzata col sassofonista napoletano di Tullio De Piscopo. È a The Voice perché è un metodo concreto per gli artisti di realizzare i propri progetti. Ricorda come l’esperienza più bella della sua vita quella di essere stata una corista di De Crescenzo all’Arena Flegrea. Ha l’onore di lavorare in teatro con Massimo Ranieri, allo spettacolo Viviani verità, dove si misura come cantante/attrice in sostituzione di un’altra artista. Si definisce solare, fortunata, vulcanica e sportiva: è stata istruttrice di tennis e si è dedicata alla danza moderna, alla ginnastica artistica e al softball.

Giuliana Ferraz a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: GIULIANA FERRAZ
ETÀ: 18 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: BOLLATE (MI)
PROFESSIONE: STUDENTESSA/MODELLA

BIOGRAFIA

Canta fin da piccola, prende ispirazione dal papà, cantante professionista in Brasile. Vuole fare The Voice con il cuore, perché tutto quello che fa riesce ad esprimerlo con la musica. Le piace molto la cultura brasiliana però non la suona. Ama il genere pop, Birdy, Demi Lovato, la musica commerciale. Ha iniziato a cantare a 5 anni, cantava e ballava nelle chiese evangeliche. Non ha mai fatto provini e serate. Si è esibita a Miss Italia [6° posto Nazionale e Miss Lombardia 2015] con la chitarra cantando Nobody’s perfect di Jessie J. Il suo primo provino vero è stato The Voice. Per salire sul palco o per esibirsi prende il coraggio da Dio. È timida e riservata ma davanti ad un pubblico grande si sente molto più sicura. La musica è per lei un rifugio e una fuga. Il mondo dello spettacolo la affascina tanto, è arte.

Charles Kablan a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: CHARLES KABLAN
ETÀ: 22 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: COSTA D’AVORIO
PROFESSIONE: STUDENTE/DIPENDENTE IMPRESA PULIZIE

BIOGRAFIA

Originario della Costa D’Avorio, vive a Seriate, in provincia di Bergamo, con la zia. Arriva in Italia nel novembre del 2012 per studiare. Frequenta una scuola serale professionale e la mattina fa dei lavoretti per mantenersi, come le pulizie in fabbrica, per finire la scuola, avere un diploma e aspirare a qualcosa di più. Per quanto riguarda il suo rapporto con la musica non c’è stato un inizio e una fine, ha sempre cantato. Il suo sogno non è diventare una star ma, visto che il canto è qualcosa di innato per lui, vorrebbe, partecipando alle trasmissioni, conoscere gente che lo faccia evolvere nell’ambito musicale. Non ha mai fatto scuole di canto. La partecipazione a The Voice la dedica a suo padre, a tutte le persone che gli vogliono bene, al suo coro gospel, in cui canta da circa 3 mesi. La musica è per lui “qualcosa senza la quale il mondo non sarebbe quello che è, perché fa parte della Natura, ti può fare emozionare, fare arrabbiare, eccitare, la musica ha varie facce, quindi va sempre bene”.

Francesca Basaglia a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: FRANCESCA BASAGLIA
ETÀ: 19 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: CAVEZZO (MO)
PROFESSIONE: STUDENTESSA DI MEDICINA E CHIRURGIA

BIOGRAFIA

Dopo il Liceo scientifico tecnologico, è ora studentessa di “Medicina e chirurgia” a Modena e, probabilmente, arriverà a specializzarsi in “Chirurgia ortopedica”. È la mamma che, vedendo la figlia suonare una tastiera giocattolo, decide di iscriverla a lezione di pianoforte: il maestro diventa il suo mentore, insegnante di musica e di vita, colui grazie al quale intraprende la strada della musica, il nonno che non ha mai avuto. Fino a 14/15 anni, scrive musica al pianoforte ma non ha mai scritto testi, impara a suonare la chitarra da autodidatta. Un anno fa, inizia a postare video su Fb in cui accompagna col pianoforte le amiche che cantano; poco dopo, le accompagna anche vocalmente fino ad arrivare a cantare da sola: lo aveva sempre fatto ma mai in pubblico. Così è stata notata dalla redazione di The Voice.

Davide Carbone a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: DAVIDE CARBONE
ETÀ: 33 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: MILANO
PROFESSIONE: COMUNICAZIONE AZIENDA DI MODA

BIOGRAFIA

Ultimo di dieci fratelli e zio di 22 nipoti, inizia a 11 anni a frequentare il Conservatorio, dedicandosi allo studio del flauto traverso e dell’oboe. Poco più tardi frequenta due accademie che lo avvicinano anche alla danza. In Brasile, a San Paolo, apre un concerto di Andrea Bocelli davanti a 30.000 persone, lo stesso Bocelli lo chiama ad esibirsi davanti al Papa. Contemporaneamente si occupa dell’immagine corporativa di un’azienda di moda ma l’obiettivo è quello di poter vivere di musica.

Elya Zambolin a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: ELYA ZAMBOLIN
ETÀ: 22 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: MONSELICE (PD)
PROFESSIONE: STUDENTE

BIOGRAFIA

È studente di regia e sceneggiatura, studia musica classica fin da bambino. Membro di una famiglia di artisti, la madre è direttrice di una scuola di musica classica e insegnante di piano, il fratello violinista e il padre pittore. Si diverte a scrivere canzoni da quando aveva 5 anni e a organizzare mini concerti per i suoi amici nel giardino di casa. Ha partecipato e vinto al Festival Show 2013 e nella data di Verona ha conosciuto Max Pezzali, uno dei suoi artisti preferiti. Ad Amici 14 ha partecipato con la band Attika ma si è ritirato per problemi di salute. Non vive con la musica, anche se ha pubblicato brani su iTunes con la sua band, attualmente non ha un lavoro.

iWolf a The Voice of Italy 4, la scheda


NOME: iWOLF (CRISTINA DE VITA E MICHELE BONFITTO)
ETÀ: 26 e 23 ANNI
CITTÀ DI PROVENIENZA: FOGGIA
PROFESSIONE: MUSICISTI

BIOGRAFIA

Cristina e Michele sono fidanzati da 5 anni e cantano in duo col nome iWolf, wolf perché non vogliono essere pecoroni come tutti gli altri, “casomai vogliamo essere lupi!”, e la i davanti perché “tutte le cose con la i davanti costano di più!”. Cristina ha fatto parte del coro della parrocchia per anni pensando di essere stonata e afona, poi ha deciso di studiare canto e poco a poco è riuscita a perfezionare il proprio strumento. “La mia voce è il frutto di tanto impegno. Io dico sempre che il talento è sapersi impegnare al 100% fino ad ottenere il massimo”. Michele è stato cresciuto dal papà a Beatles, Rolling Stones e Jimi Hendrix. Ha imparato a suonare da piccolo e ha fondato un gruppo hard rock heavy metal a 14 anni. Scrive anche pezzi, ha fatto corsi e master per farne la sua professione. Si sono fidanzati dopo una serata di San Valentino in cui hanno cantato insieme nel bar dove Cristina lavorava. Hanno poi messo insieme un repertorio da eseguire live con cover riarrangiate secondo il loro gusto. Michele si aiuta con la loop station. “Michele musicalmente ha un orecchio e un talento invidiabile, vocalmente invece Cristina è più matura e più brava”. Insieme fanno un centinaio di date l'anno, nei locali e nei pub di zona.

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail