Amici 15, Morgan elogia Emma, Elisa e Nek: "Ecco cosa penso su Sergio, Elodie, Chiara, Lele, La Rua. Timore verso Anna Oxa"

Il cantautore, intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, racconta come è nata la partecipazione al serale del talent show di Canale 5 e giudica gli altri componenti del cast.

"Ad Amici il clima è amichevole. La bella atmosfera si deve alla direzione di una grande regista come Maria De Filippi, che sa infondere nel gruppo una voglia di collaborazione all'insegna delle idee": parola di Morgan che, intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, parla della partecipazione al serale del talent show di Canale 5.

Tutto è nato "da un'intervista dove dicevo che se Maria, dopo anni di frecciatine a mezzo stampa, mi avesse invitato nello show, ci sarei andato. Lei ha preso la palla al balzo e ora stiamo lavorando in maniera produttiva ed efficace. E' una collaborazione sul tema della creatività in un ambiente votato al lavoro sul talento: mi trovo a mio agio, parliamo la stessa lingua, ci scambiamo tantissime idee".

E anticipa che nella prossima puntata, in onda sabato 30 aprile, ci sarà "una prova ispirata alle battaglie hip hop, ma sulla storia del funky. Una squadra avrà il funk bianco, l'altra il funk nero, io suonerò il basso e loro canteranno dei classici. Vincerà chi avrà più 'groove'".

Rispetto a X Factor "si gioca in collaborazione con gli altri: Maria, i professori, i direttori artistici, gli stessi ragazzi. Il giudice non ha un'autorità assoluta. E' meglio così, se hai troppo potere non è una partita ma una guerra".

E lui in particolare ha un ruolo "più malleabile, posso essere il musicista, l'insegnante, il complice, il giudice"... anche dei balletti: "Di giudici che parlano di musica senza essere musicisti ne abbiamo visti tanti, potrò discutere dei balletti senza essere un ballerino?".

Sulle tre giurate dice: "Anna Oxa è la parte lucida, cerebrale, è puntuale e autorevole. Sabrina Ferilli è simpatica, autoironica, spiritosa e umana. Loredana Bertè è una mia amica oltre che una grandissima musicista, i suoi commenti sono mossi da una carica di empatia: è il cuore della giuria. Con lei c'è più complicità, verso la Oxa invece ho una sorta di timore reverenziale...".

Ecco le esibizioni che ha preferito di più finora: "Nel ballo quella del film Profumo dove Elisa ha cantato con uno stile da opera lirica e Cappuccetto rosso perché era conforme alla favola originale, dove alla fine a vincere è il lupo. Nel canto il brano di Peter Gabriel cantato da Nek e Chiara, un momento di grande eleganza".

Sui direttori artistici: "I Bianchi hanno una gran fortuna ad avere Emma Marrone ed Elisa a guidarli, i loro arrangiamenti sono originali e moderni. J-Ax e Nek stanno collaborando bene e ci tengono molto. Apprezzo molto Nek come musicista, ora ho scoperto che è una persona affilata e autentica. Mi piace come usa il linguaggio: quando parla ha una puntualità da tiratore scelto nell'uso dei termini. Una critica negativa è utile solo se usi le persone giuste".

Sui cantanti concorrenti: "Sergio, il gigante, è perfetto vocalmente, deve solo azzeccare il repertorio. Elodie è pronta per diventare una cantante raffinatissima. Lele è versatile. Chiara è ancora acerba ma mi piace. I La Rua li trovi fantastici negli arrangiamenti, hanno un forte potenziale discografico".

morgan-amici-15-serale.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail