Milly Carlucci: "Maria De Filippi? Nessuna guerra-ascolti, Ballando 1° su Twitter, venerdì sera ideale, Simona Ventura coraggiosa"

La conduttrice, intervistata da Libero, è soddisfatta per i risultati dell'undicesima edizione del suo programma e parla anche della concorrenza e di una mancata concorrente...

milly-carlucci-paolo-belli-finale-ballando-con-le-stelle-2016.png

Milly Carlucci (voto: 6,5), intervistata da Alessandra Menzani su Libero, archivia positivamente l'undicesima edizione di Ballando con le stelle, definita "scoppiettante ma non solamente per le polemiche, questa del 2016 è la prima del nuovo decennio, abbiamo cambiato musiche e fatto montaggi veloci, il sito propone video a 360 grdi, nel mio blog ho fatto un esperimento: siamo entrati nella casa di una famiglia e spiamo il modo in cui ci guarda. Tutto questo ha premiato. Su Twitter il sabato sera siamo primi. Non possiamo ignorare che ci sia un altro pubblico, non possiamo arroccarci sull'idea che 'noi siamo la tv'. O ti adegui o muori".

Negli ascolti, però, ha vinto Canale 5: "La guerra dell'Auditel non la prendo in considerazione, come ha detto Giancarlo Leone all'inizio dell'anno. Le sfide esistono tra programmi che iniziano insieme. Noi siamo partiti alla quinta puntata di C'è posta per te e Amici è venuto dopo di noi. I comunicati stampa della Rai sugli ascolti sono molto essenziali".

Carlo Conti è stato ospite di Amici proprio durante la finale di Ballando: "E' la dimostrazione che non ci stiamo facendo la guerra. L'epoca delle battaglie epiche Rai vs Mediaset è finita. Anche perché non ci sono più le risorse economiche di un tempo".

Su Maria De Filippi dice: "E' una collega che stimo molto, ci vorrebbe un Gran Galà della tv per vederci insieme, non nego che mi piacerebbe andare in onda in un giorno del palinsesto più tranquillo rispetto al sabato sera che ha anche le partite. Penso al venerdì che non ha il calcio".

Simona Ventura ha preferito l'Isola dei famosi a Ballando: "Avrei preferito che venisse da me. Se non altro per bieco interesse. Non c'è stata una vera trattativa, dopo che era venuta a fare la giurata nel mio Notti sul ghiaccio le avevo detto che per Ballando le porte sarebbero state sempre aperte. Avrà avuto motivazioni importanti per aver scelto l'Isola, avrà fatto i suoi ragionamenti. Ha fatto una scelta coraggiosa. Puoi stare nel tuo guscetto o metterti in gioco. Lei si è buttata nella mischia".

In passato la Carlucci dichiarò di odiare i reality: "Mettono nel programma elementi estremi ed estranei. Al primo Grande Fratello non succedeva molto, così hanno introdotto una spogliarellista per fare una doccia nuda. Credo sia pericoloso estremizzare per creare discussione. Sono obbligati, sennò che fanno? Parlano di filosofia? Sono una delle poche che crede che la tv abbia una responsabilità".

A Ballando, invece, "lavoriamo sulla glorificazione dei personaggi. Da noi fanno un percorso di crescita artistica. L'arte ti migliora, vai verso la bellezza e non verso la bruttezza".

Chi vuole intendere intenda...

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
3.97 su 5.00 basato su 63 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO