Simona Ventura eliminata dall'Isola dei famosi 11: "perde il reality ma acquista umanità", "colpa dei figli di Maria De Filippi"

Ecco le recensioni di Franco, Rio, Lucarelli, Brunelli, Luppoli e Rota sulla clamorosa uscita della conduttrice dal reality show di Canale 5 nella puntata di lunedì 11 aprile (video).

RASSEGNA STAMPA L'eliminazione di Simona Ventura dall'Isola dei famosi 11 (voto: 6) trova inevitabilmente ampio spazio sui quotidiani e in Rete.

Renato Franco sul Corriere della Sera


"Appena mille voti di differenza. Ma ampiamente sufficienti per mettere la parola fine all’esperienza di Simona Ventura all’Isola dei famosi. Come le migliori congiure l’eliminazione si materializza nella notte, quando il domatore Stefano Orfei la spunta per un pugno di televoti. E l’ex conduttrice del programma deve fare le (poche) valigie e tornare a casa. Prima di partire aveva spiegato il perché di una partecipazione che lasciava perplessi in molti: lei unica famosa in un cast di semisconosciuti buoni per il Grande Fratello. «È una sfida con me stessa e con la natura. E voglio mettermi alla prova senza agi e senza social». Anche senza rete di protezione, par di capire. Le voci dicono che abbia accettato di partecipare al reality perché l’accordo comprendeva anche altri progetti per Mediaset (come conduttrice), ma l’impressione è che agli autori — pare ce ne siano, anche se a vedere il programma non si direbbe — la situazione sia sfuggita di mano, fino al punto più alto — che ovviamente è coinciso il più basso — di organizzare una lotta nel fango in bikini degna dei peggiori b-movies. Ora senza Simona Ventura in gara sarà anche dura tenere vivo l’interesse dei telesadici — fa parte del gioco — che non avranno più la star come bersaglio".

Laura Rio su Il Giornale


"Resta il coraggio. Di mettersi in bikini, di «abbassarsi» al livello di personaggi molto meno conosciuti di lei, di mostrarsi nelle sue debolezze e angosce, di giocare una partita che può valere il rilancio di una carriera. Ma, alla fine, Simona Ventura, è stata rispedita a casa. Da quello stesso pubblico che fino a qualche anno fa la osannava e che ora le ha preferito due concorrenti che, sulla carta, avevano molto meno chances di lei: Jonas Berami al televoto della scorsa settimana e Stefano Nones in quello di lunedì (con cui si contendeva il posto su Playa Soledad, l'ultima spiaggia). Ed è proprio questa la grande sconfitta di SuperSimo: aver perso la popolarità, il successo per cui ha tanto lottato in questi anni, fin da ragazza, da Telecanavese in avanti. Certo, il pubblico non è un monolite, quello che la seguiva su Raidue non è lo stesso di Canale 5, è volatile, giudica i comportamenti più che il successo passato, è composto in gran parte di ragazzine «innamorate» di un personaggio recente come Jonas. Però, per una conduttrice rimasta decenni sulla cresta dell'onda, non è facile fare i conti con questa realtà. Ne dovrà fare di analisi su se stessa, sulla sua vita, sulla sua carriera, nelle prossime settimane".

Selvaggia Lucarelli su Il Fatto Quotidiano


"Simona, non ti stupire se vai sulla balle al telespettatore medio. Ed è qui il vero smacco. Tu che hai vissuto il momento del tuo massimo splendore nell’era dei tronisti e del circo di nani e ballerini, esci col televoto contro un tronista e un circense, in una specie di spietato contrappasso. Tu che da conduttrice, per chi veniva eliminato presto, avevi inventato l’espressione «Sei durato quanto un gatto in tangenziale», sei finita falciata sulle strisce, tanto che da ora in avanti si dirà «sei durato quanto la Ventura all’Isola dei famosi». Tu che sull’Isola hai inventato le chiappe di Belén, sei stata buttata fuori da una sconosciuta Miss Lato b. Tu che cazziavi i furbetti con l’accendino, sei finita a farti fare la tinta di nascosto da una parrucchiera hondurena che in popolarità ormai scalza perfino la sguattera del Guatemala. Eppure Simona cara, io ti preferisco così. Piegata. Tradita. Ti preferisco oggi, mentre ti allontani dall’Isola sconfitta su una barchetta della produzione, che ai bei tempi, arrogante e spavalda sullo yacht di Briatore. E forse, la strada per tornare a piacere al pubblico non era vincere l’Isola dei famosi. Era fare la fine del gatto in tangenziale. Ora vedrai, ammaccata, spelacchiata, tramortita riuscirai nell’unica impresa che non t’è mai riuscita oltre a quella di avere un outfit decente a Miss Italia: quella di sembrare umana".

Roberto Brunelli su L'Unità


"La regina è caduta, evviva la regina. E vai con gli archetipi universali... Colei che per quasi due lustri se la rideva laggiù nello studio e insieme al pubblico dei poveracci mandati a farsi sbertucciare tra scarafaggi, ustioni solari e gare demenziali in condizioni proibitive ora degradata a tapina dei tapini, con l'espressione stravolta, il fisico devastato, l'occhio stralunato e l'urlo della disperazione".

Antonella Luppoli su Libero


"Lo sbarco da naufraga è stato una sorta di completamento di un percorso iniziato molti anni fa. #pazzacolbotto? Ha avuto il coraggio di metterci la faccia".

Ivan Rota su Novella 2000.it


"Pochi ne parlano, ma questa edizione dell’Isola ha dimostrato l’importanza dei social network: la gente che da tempo guarda e segue Simona Ventura non è quella che televota, ed è da imputare solo a questo l’eliminazione della conduttrice. Dobbiamo tenere presente che Jonas Berami è stato un tronista di Uomini e Donne così come Cristian Gallella. Marco Carta ha vinto Amici e ha un grande seguito tra gli internauti. In pratica le cose sono andate così: i fan club dei citati protagonisti del reality, ma soprattutto quello di Jonas Berami, hanno invitato i fan a far sì che votassero Stefano Nones (che conta pochissimi followers) per farlo rimanere a Playa Soledad a scapito di Simona. Ma non sono da sottovalutare neanche i fan che seguono Jonas ne Il segreto: non è vero che i telespettatori che seguono la telenovela sono tutti anziani. I fan giovani dell’attore lo seguono ovunque, anche in questo dramma campestre dall’atmosfera fanèe. In pratica, Simona ha pagato lo scotto dell’età e dell’astio che ha scatenato nei seguaci di Jonas e, attraverso il voto, giunto per la maggior parte attraverso Twitter e Facebook, un vero e proprio odio nei suoi confronti. Questa è la spiegazione unica: tutti i figli di Maria (De Filippi) sono diventati intoccabili e hanno un seguito da star. Interpellati alcuni blogger settoriali ci hanno confermato questa ipotesi: gli screenshot dei fan parlano chiaro e avevano un unico obiettivo (e ordine): eliminare Simona Ventura".

simona-ventura-piange-isola-dei-famosi-playa-soledad.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail