Last part (new version), singolo degli Urban Strangers (audio) che "diventano" 4 nei live: "Chiusi in studio a lavorare"

E' uscita la nuova versione del singolo dei secondi classificati a X Factor 9, ecco l'audio e le dichiarazioni del duo a Vanity Fair.it.

Dopo il successo di Runaway, brano certificato platino, e dell'omonimo album già disco d'oro, è in radio e disponibile in digitale Last part, nuovo singolo degli Urban Strangers (Gennaro Raia e Alessio Iodice, secondi a X Factor 9).

Last part rappresenta uno stato d’animo che continuiamo a provare in diversi momenti della nostra vita e la sua sonorità cambia di pari passo con la nostra crescita artistica. Questa sensazione è ritornata in questo periodo e abbiamo così deciso di riarrangiare il brano, per capire in cosa ci stiamo evolvendo", raccontano gli Urban Strangers.

Il brano è stato, infatti, rivisitato in una nuova veste rispetto all’originale Last part, uno dei 7 brani inediti, prodotti da CasaLavica, contenuti nel disco uscito al termine dell'avventura di X Factor.

Nell’album Runaway, oltre al primo inedito, completano la tracklist le cover Cupid’s chokehold (Gym class heroes), Oceans (Jay Z), Rape me (Nirvana) e i brani del loro primo ep Last part, White wood, Urban stranger, Empty bed, Should envy us e una versione live acustica di Last part.

A Vanity Fair.it rivelano: "I nostri direttori artistici e produttori di Casa Lavica da adesso suoneranno con noi per darci un supporto sul palco, ma il progetto Urban Strangers rimane tale e quale. Dal momento che i nostri concerti avranno una base più elettronica abbiamo bisogno di un aiuto live in questo senso. I frontman rimaniamo comunque noi e le canzoni sono le nostre. Di base il progetto Urban Strangers è nato così, scriviamo e arrangiamo da soli, con l'aiuto di Casa Lavica certo, ma l'idea è quella di essere noi due che affrontiamo quello che c'è fuori. Il talent è stata un'esperienza opposta, quindi non dico che eravamo pronti già prima, ma sapevamo di dover affrontare questo mondo, e soprattutto di doverlo fare da soli. La cosa che ci salva è il disinteresse verso certe cose. Evitiamo tutto quello che non c'entra con la musica, non ci concediamo distrazioni, stiamo chiusi un studio a lavorare...".

urban-strangers-last-part-singolo.jpg

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

  • shares
  • Mail