Junior MasterChef 3, puntata del 7 aprile: eliminati Francesco e Gaia, tagli di verdure e giochi della sorte (video)

Ecco cosa è accaduto nella quinta puntata della terza edizione del talent show con i piccoli aspiranti chef, in onda giovedì 7 aprile su Sky Uno. Chi è uscito? Resoconto e video.

Ecco cosa è successo nella quinta puntata di Junior MasterChef 3 (voto: 6), in onda su Sky Uno. La giuria è composta dagli chef Bruno Barbieri e Alessandro Borghese, affiancati dalla new entry partenopea, Gennaro Esposito.

junior-masterchef-puntata-7-aprile-2016.jpeg

Junior MasterChef 3, riassunto della quinta puntata del 7 aprile 2016: concorrenti eliminati


Muffin e cupcake giganti, mele caramellate enormi, panna montata e dolci di ogni tipo sono la scenografia di questa puntata. È arrivato il momento della prova di pasticceria. La moneta della sorte avvantaggia Francesco, che sceglie di essere il caposquadra della Brigata Rossa e ha la possibilità di scegliere per primo. Stefania, che ha dimostrato di essere molto brava con i dolci, è la sua prima scelta, seguita a ruota da Lorenzo, Beatrice e Matteo. Aisha, Hansika, Rodolfo e Guglielmo sono invece le scelte di Camilla per far vincere alla sua Brigata Blu questa prova insidiosa. Due famose pastry chef aiutano i giovani cuochi amatoriali durante la prova: Loretta Fanella per i Blu e Ilaria Ferré per i Rossi.

La vetrina dei Rossi non è ricchissima di torte e presenta forse un po’ troppi dolci da “colazione”, come li definisce Borghese, ma gli impasti hanno letteralmente rapito i cuori dei commensali. Per la squadra Blu invece lo strudel ha conquistato tutti, invece altri dolci un po’ meno. Vincono i Blu.

Per la brigata di Francesco è il momento di affrontare il Pressure Test. Un appuntamento nel quale li attendono anche Nicolò e Gaia, rimasti congelati nell’ultimo Invention Test. I giudici danno a due persone la possibilità di salvarsi con un “Pressure Test Light”. La prima persona scelta è Stefania e, visto che il vero caposquadra è stata proprio la giovane aspirante chef, è lei a scegliere con chi sfidarsi: Lorenzo. Ancora una volta la sfida è su una tecnica base, per la precisione sui tagli classici della cucina. L’ingrediente principale è la carota e i tagli sono brunoise, julienne e mirepoix. A decidere con quale tecnica sfidarsi è Stefania che punta sul taglio Julienne. Vince lei.

Gli altri al Pressure Test si cimentano con un altro ortaggio, il pomodoro, e una mini cloche presenta il taglio da compiere: la concassé. Nicolò e Lorenzo sono salvi. Gli altri devono preparare dei perfetti spaghetti al pomodoro. Eliminati Francesco e Gaia.

Puntata del 7 aprile 2016

Segui Reality & Show su Facebook, Twitter e Google+.

Dì la tua qui sotto in area-commenti.

Vota l'articolo:
4.20 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO